1° maggio, “Cappelli di carta” al Cro di Pietrasanta

Mercoledì 1° maggio al Cro di Pietrasanta il progetto Face to Face di Franco Pagliarulo, dedicato a chi, con il suo lavoro, ha costruito la “piccola Atene”

 

Un 1° maggio dedicato agli artigiani che, con il lavoro delle loro mani, hanno costruito la “piccola Atene”, come viene definita Pietrasanta, a sottolineare il suo profondo rapporto con l’arte.

Si intitola Cappelli di carta, e lo organizza il Cro di Pietrasanta (via Garibaldi 65), mercoledì 1° maggio.

Si inizia alle 18, con una merenda a base di baccelli e pecorino.

A seguire, alle 19, il circolo ospiterà la presentazione del progetto Face to Face, di Franco Pagliarulo, che ha ritratto dal vero gli storici scultori/artigiani di Pietrasanta.

L’appuntamento è realizzato in collaborazione con La Polveriera, vicina realtà culturale che da anni ospita, negli splendidi spazi dell’ex laboratorio Cervietti, artisti del territorio e di tutto il mondo.

E alle 20, alla Polveriera (via Sant’Agostino 53) si potrà partecipare a Brace, arte e musica condivisa, un barbecue per chi vuol condividere la cena, la musica degli Area 51 e le opere di Paco Ortega, artista argentino.

 

Questo il programma della giornata:

– ore 18 – Cro: merenda con baccelli e pecorino
– ore 19 – Cro: Face to Face, presentazione del lavoro di Franco Pagliarulo
– ore 20 – La Polveriera: Brace, arte e musica condivisa