Musica e spettacoli per i Giorni della memoria del “il Mondo che Vorrei”

Musica dal vivo, spettacoli, dibattiti per i Giorni della memoria e della solidarietà per la strage di Viareggio del 29 giugno 2009. In Pineta di Levante dal 3 al 7 agosto  

 

di redazione

Spettacoli teatrali e concerti, incontri e dibattiti per l’appuntamento Giorni della memoria e della solidarietà organizzato da venerdì 3 fino a martedì 7 agosto nella Pineta di Levante a Viareggio (di fronte allo stadio dei Pini) dall’associazione Il Mondo che vorrei dei familiari delle vittime della strage del 29 giugno 2009. Molti gli appuntamenti in programma.

Nel corso della prima serata (venerdì 3 agosto), si esibiscono i Floydian con un tributo ai Pink Floyd, mentre sabato 4 agosto sul palco allestito nella pineta,  è in programma il dibattito Giustizia chiama solidarietà sulle motivazioni della sentenza di Viareggio.

Domenica 5 agosto, il concerto dei Kinnara con un  repertorio/viaggio nelle canzoni di Fabrizio De André e lunedì 6 agosto l’intenso spettacolo di Elisabetta Salvatori  “Non c’è mai silenzio”.

Un doppio appuntamento musicale è in programma per martedì 7 agosto, giornata di chiusura della manifestazione con le percussioni afro-brasiliane dei Pedrasamba (inizio ore 21,15)  e, a seguire,lo spettacolo “Colpiscimi Felicità” di  e con Luca Bassanese e con La Piccola Orchestra Popolare

Appuntamenti da non perdere, a  cui partecipare per vicinanza e solidarietà verso i familiari e verso quanti nell’associazione si impegnano per portare avanti istanze di verità e giustizia sulle responsabilità penali, civili ed amministrative che hanno causato il disastro ferroviario avvenuto in Viareggio il 29 giugno 2009

 

Cosa: Giorni della Memoria e della Solidarietà

Quando: da venerdì 3 agosto a martedì 7 agosto 

Dove: Pineta di Levante Viareggio, di fronte allo Stadio dei Pini

 

immagine (foto archivio Il Mondo che Vorrei scorsa edizione)