Il Lago dei Cigni del Balletto di San Pietroburgo alla Versiliana

In scena – lunedì 6 agosto (ore 21,30) al Festival La Versiliana  – un grande classico della danza “Il lago dei cigni” con la compagnia de Il Balletto di San Pietroburgo e due ospiti d’eccezione Tatiana Tkachenko e Ernest Latypov, entrambi solisti principali del Teatro Marinski.

Il Balletto di San Pietroburgo Classical Ballet Tradition o anche anticamente chiamato “Balletto sul Neva” è una storica compagnia nata a San Pietroburgo nel 1887, formata da ballerini provenienti dalle migliore accademie di danza di Mosca, San Pietroburgo, Ufa, Perm, nonché vincitori di numerosi concorsi internazionali di balletto.

Costumi e scenografie, sono appositamente create  sulla base dei canoni artistici del Grande Teatro Imperiale Russo, così come le coreografie rispettano le regole tecniche e grafiche della classica produzione di Marius Petipa, impegnando i migliori scenografi attuali russi.

Il titolo in cartellone alla Versiliana, “Il  lago dei cigni”, oggi forse il balletto più famoso del mondo, continua a mantenere intatto tutto il suo fascino grazie alle musiche di P.I. TCajkovskij e alle coreografie di Marius Petipa.

 

Cosa: Il Lago dei cigni – Balletto di San Pietroburgo

Quando: lunedì 6 agosto ore 21,30

Dove: La Versiliana Festival, viale Morin 16 Marina di Pietrasanta

Biglietti: da 30 a 42 euro. In vendita alla biglietteria del Festival La Versiliana  aperta tutti i giorni con orario 10.00-13.00 e 17.00-22.30 

Info 0584 265757  – www.versilianafestival.it