A Camaiore “È la via dell’orto”: tra piante e creatività

versilia-yachting-rendez-vous viareggio
versilia-yachting-rendez-vous-viareggio

Sabato 13 e domenica 14 aprile nel centro storico di Camaiore torna È la via dell’orto. Con il concorso per gli orti creativi, la mostra mercato, i talk show, e tanto altro

 

È la festa degli orti: un appuntamento ormai tradizionale nel centro storico di Camaiore con tutto ciò che ruota intorno alla coltura – e alla cultura – dell’orto. Sabato 13 e domenica 14 aprile, le piantine dell’orto invaderanno strade e piazze, con gli orti creativi, i 70 banchi della mostra mercato, i talk show, i laboratori e anche le escursioni a tema con la decima edizione di È la via dell’orto.

Tra le novità di quest’anno I piatti nell’orto, con i ristoranti del territorio che proporranno, nei loro menu, ricette speciali con i prodotti orticoli.

Le vetrine del centro storico proporranno poi gli “ortaggi animati”, un progetto educativo per avvicinare i più piccoli a una buona alimentazione, con le verdure reinventate in chiave fumettistica.

 

Gli orti

Sono 14 gli orti che saranno realizzati nel centro storico.

In piazza San Bernardino uno sarà allestito con gli attrezzi da gigante in ferro battuto dell’artigiano Giuseppe Barsi. Mentre sul palco centrale della manifestazione, che ospiterà i talk show, prenderà posto l’installazione L’incavolata, curata dallo scultore Vito Tongiani e da Lucifero Design.

Il maestro di bonsai Carlo Cipollini realizzerà L’orto mobile, al quale si affiancherà la realizzazione didattica delle scuole del territorio.

La Coldiretti presenterà, in via Vittorio Emanuele, L’orto del benessere, mentre in piazza XXIX maggio la Cia appronterà l’orto Profumi in Versilia, che sarà affiancato dai due allestimenti dell’istituto agrario Carrara Nottolini Busdraghi di Mutigliano e uno spazio a cura dell’azienda Lazzarini-Del Carlo.

In via XX settembre saranno realizzati, già dalla giornata di venerdì 12, i sette progetti del concorso Orti creativi, che si contenderanno un assegno di mille euro.

La giuria, presieduta dal consigliere comunale Nicola Rombi, sarà composta dall’architetto Tiziano Lera, dalla giornalista Mimma Pallavicini, dall’artista e maestro di bonsai Carlo Cipollini e dal maestro giardiniere Carlo Pagani.

 

I talk show

Tanti volti e nomi noti, anche televisivi, sul palco centrale, per i talk show curati e condotti da Andrea Montaresi.

Fra gli ospiti, Emma Balsimelli, dalla trasmissione Rai Uno Mattina (sabato intorno alle 12), Carlo Pagani, maestro giardiniere in onde sulle frequenze di Sky (sabato alle 16,30) e Claudio Menconi esperto di food design da La prova del cuoco (domenica alle 11,30).

Domenica pomeriggio (ore 16,30) Dario Boldrini, ospite fisso di Geo e Geo sarà sul palco insieme con Nicola Colonna dell’Agenzia Enea, che presenterà il progetto Orti spaziali, per la coltivazione degli ortaggi nello spazio. E quello con la Federazione Italiana Cuochi, capitanata dallo chef de La prova del cuoco Franco Mazzei, che, a Palazzo Tori, proporrà ricette realizzate con prodotti del progetto Sapori di Camaiore – Agenda per la qualità del cibo.

 

Tra escursioni e laboratori, la gara per la migliore scarpaccia

Tra le attività collaterali, l’escursione alla scoperta degli erbi selvatici, nei dintorni di Camaiore, domenica alle 9,30. È organizzata dal Consorzio di promozione turistica della Versilia con il Gruppo Micologico Ghirlanda (iscrizioni al numero 3332672342 o info@versiliainfo.com ).

I bambini avranno la possibilità di cimentarsi con numerosi laboratori in cui potranno “sporcarsi le mani” con la terra e sperimentarsi orticoltori.

Riservata ai più piccoli anche la passeggiata negli orti a cavallo di un asinello, organizzata dall’Associazione Cavalieri delle Apuane.

Domenica ci sarà anche una competizione per la migliore scarpaccia camaiorese: chiunque può partecipare, semplicemente portando il proprio piatto alle 16 in piazza San Bernardino. Il verdetto sarà affidato alla giuria presieduta da Roberto Moriconi, al secolo Robè il Barbiere.

 

I piatti nell’orto

Da domenica 7 a domenica 14 aprile i ristoranti del territorio inseriranno nei propri menù ricette a tema orticolo. Partecipano a I piatti nell’orto i ristoranti: La Dogana di Capezzano Pianore, La Risacca di Lido di Camaiore, Il Soggiorno di Pedona, Il Fondaccio di Metato, Il Mattarello di Torcigliano e Il Vignaccio di Santa Lucia.

 

Verso il 2020

La manifestazione guarda anche al 2020. Nella prossima edizione È la via dell’orto ospiterà il Campionato italiano delle scuole agrarie, che vedrà le scuole italiane in competizione con prove teoriche e pratiche.

 

Cosa: È la via dell’orto, decima edizione
Dove: Centro storico di Camaiore
Quando: sabato 13 e domenica 14 aprile, dalle 10 alle 19,30
Ingresso libero