A Ferragosto torna “Camaiore d’altri tempi”

Dal 12 al 16 agosto 2020, nel centro storico di Camaiore, torna l’appuntamento con “Follie d’altri tempi”

Ci saranno i banchi di antiquariato e modernariato, oggetti d’epoca e curiosità vintage. Saranno ridotti gli eventi collaterali ma, anche in questa complicata estate 2020, Follie d’altri tempi, il tradizionale evento di Ferragosto a Camaiore, si farà.

Lo ha annunciato la giunta comunale: le date sono da mercoledì 12 a domenica 16 agosto. La collocazione sarà quella tradizionale del centro storico: piazza XXIX maggio, piazza San Bernardino, piazza del Rivellino, piazza Diaz e, con tutta probabilità, anche piazza Romboni a seconda del numero delle adesioni degli espositori.

Le Follie rievocano gli anni di inizio secolo scorso quando, durante i giorni di ferie, le villeggiature di aristocratici e artisti vedevano, sul litorale, il loro momento di fulgore. Anche nell’entroterra la povera gente si assicurava un momento di meritato riposo, immergendosi nei sapori e nei suoni della Belle Époque e dei Café Chantant, declinati nella loro dimensione più popolare.

Immancabile, dal 1983, il manifesto in stile liberty, che sarà realizzato da Franco Benassi. “In questo 2020 ho voluto affiancare alla tradizionale rappresentazione della donna, i tre paesaggi che caratterizzano il nostro territorio: il mare, la montagna e la bellezza dei nostri borghi uniti in un messaggio di speranza”, commenta Benassi.