A Forte dei Marmi i tableaux vivants da Caravaggio

Domenica 21 aprile, giorno di Pasqua, Villa Bertelli, a Forte dei Marmi, ospita La conversione di un cavallo, spettacolo di tableaux vivants ispirato alle opere di Caravaggio, con gli attori della compagnia Ludovica Rambelli Teatro

 

Un’arte settecentesca di grande suggestione, con gli attori che, con i loro corpi e con gli oggetti, riproducono in maniera sorprendentemente fedele le immagini di capolavori dell’arte. Sono i tableaux vivants dello spettacolo La conversione di un cavallo, che la compagnia Ludovica Rambelli Teatro proporrà il giorno di Pasqua, 21 aprile, a Villa Bertelli.

Lo spazio culturale di Forte dei Marmi accoglierà due appuntamenti, alle 21 e alle 22. Protagoniste le tele di Michelangelo Merisi, il Caravaggio.

Tutti i cambi avverranno a vista, sotto lo sguardo del pubblico, con la scansione delle musiche di Mozart, Bach, Vivaldi, Sibellius.

 

I tableaux vivants

I tableaus vivants trasportano lo spettatore in un mondo fantastico, dove arte pittorica e arte teatrale si sovrappongono gradatamente fino a coincidere in maniera perfetta.

Ludovica Rambelli, regista della compagnia teatrale Malatheatre, ha recuperato l’antica tecnica settecentesca. Dalla sua scomparsa, è la compagnia Ludovica Rambelli Teatro a portare avanti la sua ricerca, perché non vada nuovamente perduta.

Lo spettacolo in scena a Villa Bertelli il 20 aprile ha la regia della stessa Rambelli, con Dora De Maio aiuto regista. In scena saranno Serena Ferone, Andrea Fersula, Ivano Ilardi, Chiara Kija, Laura Lisanti, Antonella Mauro, Paolo Salvatore e Claudio Pisani.

 

Cosa: tableaux vivants di Caravaggio con la compagnia Ludovica Rambelli Teatro
Quando: domenica 21 aprile, ore 21 e 22
Dove: Villa Bertelli, via Mazzini 200, Forte dei Marmi