A Forte dei Marmi il libro “Come acqua di rose”

versilia-yachting-rendez-vous viareggio
versilia-yachting-rendez-vous-viareggio

Sabato 27 aprile alla Biblioteca comunale di Forte dei Marmi, la presentazione del libro Come acqua di rose. Ispirazioni, dettagli, emozioni

 

Sei donne, con in comune la realizzazione di progetti personali e professionali, nati per passione e divenuti anche mestieri. Sono le autrici di Come acqua di rose. Ispirazioni, dettagli, emozioni, il libro che sarà presentato sabato 27 aprile a Forte dei Marmi al Giardino Verticale della Biblioteca Comunale.

Nato quasi per scommessa, il volume è corredato delle fotografie di Barbara Cardini, e da illustrazioni e disegni. Le pagine raccolgono consigli botanici, ricette cosmetiche, suggerimenti pratici per creare oggetti e accessori originali. Ma soprattutto spingono chi legge a riflettere sull’importanza, tutt’altro che retorica, di coltivare le proprie passioni.

 

Le autrici

Natalia Carducci, ZuccaBarucca , realizza gioielli tessili intrecciando filati e cristalli. Ha ideato e curato gli allestimenti fotografici.

Anna Clerici, illustratrice e archeologa, unisce l’amore profondo per il disegno con la passione per il vintage. È l’autrice delle illustrazioni presenti nel libro.

Lala Crusizio Obersnel, recupera e dà nuova vita ai mobili e realizza oggetti unici di design. Ha redatto i tutorial inerenti la parte tecnica.

Lelia Bozzoli, creatrice di complementi di arredo in ferro rugginoso, ha creato gli allestimenti fotografici del libro.

Raffaella Meccheri, creatrice di fragranze e prodotti di Melogranoantico si è occupata della parte dedicata alle ricette cosmetiche fatte in casa.

Renata Giannecchini, appassionata di giardinaggio, colleziona rose antiche e inglesi. Ha curato la stesura dei testi relativi alla parte botanica e l’editing del testo.

 

Info

Cosa: presentazione di Come acqua di rose. Ispirazioni, dettagli, emozioni
Dove: Giardino Verticale della Biblioteca Comunale Lorenzo Quartieri, Forte dei Marmi
Quando: sabato 27 aprile, ore 17
Ingresso libero