A Forte dei Marmi la mostra “I giovani sotto il fascismo”

Dal 19 marzo 2021 a Villa Bertelli, a Forte dei Marmi, la mostra “I giovani sotto il fascismo. Il progetto educativo di un dittatore”

 

L’influenza sulle menti dei più giovani e il sistematico indottrinamento dei bambini e dei ragazzi durante il Ventennio, sono il tema della mostra I giovani sotto il fascismo. Il progetto educativo di un dittatore, che sarà a Villa Bertelli a Forte dei Marmi fino al 6 giugno 2021.

La mostra, chiusa al pubblico fino alle nuove disposizioni governative, è un rigoroso percorso storico e scientifico, curato da Roberto Chiarini, ordinario di Storia contemporanea e di Storia dei partiti alla Facoltà di Scienze Politiche all’Università Statale di Milano, e da Elena Pala, docente di Storia contemporanea alla facoltà di Scienze Internazionali e Istituzioni Europee dell’Università degli Studi di Milano.

L’esposizione è uno stimolo alla riflessione critica su come il regime fascista abbia riversato, sulla generazione nata nel Ventennio, una realtà di simboli, riti, pratiche educative e ricreative, volte alla sottomissione e al modellamento della coscienza. E con parole e documenti di straordinaria efficacia rivela il monumentale, quanto mirato progetto educativo del fascismo.