A Lido di Camaiore il festival degli aquiloni

Aggiornamento del 16 maggio 2019: Lido Vola è stato rinviato a data da definire, a causa delle cattive previsioni meteo

Sabato 18 e domenica 19 maggio a Lido di Camaiore, prima edizione di Lido Vola, festival degli aquiloni. In arrivo partecipanti da tutta Italia e dall’estero, con almeno 30 aquilonisti professionisti

 

Centinaia di aquiloni di ogni forma e colore. Tra loro anche gli immensi aquiloni dei professionisti, lunghi oltre 30 metri.

Arriva a Lido di Camaiore Lido Vola, primo festival dedicato agli aquiloni. L’appuntamento è per sabato 18 e domenica 19 maggio, nella zona del Secco, dal bagno Imperiale al bagno Graziano.

Diversi bagni ospiteranno sulla spiaggia esibizioni dei magnifici esemplari portati a Lido dalla Pm Model, azienda specializzata nel settore.

Dall’Italia e dall’Europa (Belgio e Germania) arriveranno gli appassionati e tra loro anche 30 aquilonisti professionisti, e il campione italiano di volo acrobatico con l’aquilone.

In diversi stabilimenti balneari (bagni Doge, Bragozzo e Flora) ci saranno laboratori per spiegare a bambini e ragazzi le tecniche per costruire un aquilone in casa. Gli esperti riveleranno anche qualche segreto per sfruttare meglio le correnti del vento. Presso i laboratori sarà effettuata anche una raccolta fondi per Aipd Versilia, per la costruzione della Casa del Dopo di Noi.

Sabato sera lo spettacolo si sposta in zona Pontile, sulla passeggiata di Lido di Camaiore.

A partire dalle 21,15 è in programma uno spettacolo con di teatro, intermezzi musicali, musica e danza con l’associazione K-Antares, durante il quale saranno premiati anche i bambini che hanno realizzato l’aquilone più bello durante un progetto avviato nelle scuole.

Atteso anche una evoluzione di aquiloni luminosi. Il tutto con la conduzione di Claudio Sottili.

 

L’iniziativa è organizzata dall’associazione Abc – albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore, con Pm Model e anche grazie al supporto di diversi sponsor: Larini x Car, acqua FonteViva, Kartè e Cremeria Opera di Lucca. L’evento gode del patrocinio del Comune di Camaiore.

 

Foto di Dirk Vetter da Pixabay