A Marina di Pietrasanta Marco Travaglio in “Ball Fiction”

Sabato 31 agosto alla Versiliana di Marina di Pietrasanta, per la Festa del Fatto Quotidiano, lo spettacolo di e con Marco Travaglio “Ball Fiction”

 

Le balle, secondo Marco Travaglio. Non sono le fake news dei social network. Ma “le bufale lanciate dai giornali e rilanciate dei telegiornali e dai siti web per imporre alla gente il pensiero unico di una élite sempre più in crisi”.

Il giornalista lo racconta nel suo spettacolo Balle Spaziali, in scena sabato 31 agosto alla Versiliana di Marina di Pietrasanta, per la festa del Fatto Quotidiano.

Travaglio si scaglia contro “le più moderne tecniche di manipolazione dell’informazione “mainstream”, sempre più omologata e appiattita, che si illude di combattere i “populismi”, ma in realtà li alimenta. Si ammanta dei sacri valori di verità, libertà e democrazia, mentre dà il colpo di grazia a quel poco di reputazione che il giornalismo aveva conservato”.

Il direttore del Fatto, come sempre, usa il registro dell’ironia, del sarcasmo e della satira. Lo spettacolo si snoda attraverso una classifica delle migliori patacche del decennio, proiettando sullo schermo una raffica di titoli e di articoli di giornali, tg e siti.

Il giornalismo, afferma Travaglio, rimane “fondamentale per la democrazia. Ma è ormai una cosa troppo seria per lasciarla in mano ai giornalisti”.

 

Info

Cosa: Balle Spaziali, di e con Marco Travaglio
Quando: sabato 31 agosto, ore 21
Dove: La Versiliana, viale Morin 16, Marina di Pietrasanta
Biglietti: 10 euro
Prevendite: TicketOne