A Mauro Pelaschier, timoniere di Azzurra, il premio “Guida la natura”

A Mauro Pelaschier, nove volte campione italiano classe Finn e timoniere di Azzura, il premio “Guida la natura lasciandoti guidare”. La cerimonia, venerdì 7 dicembre, nel chiostro di S.Agostino a Pietrasanta

 

A Mauro Pelaschier, il premio “Guida la Natura lasciandoti guidare” assegnato dal Comitato dei Circoli Velici Versiliesi.

La premiazione è in programma venerdì 7 dicembre, alle 18, nella Sala dell’Annunziata del Chiostro di S. Agostino, a Pietrasanta, alla presenza del Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti, del presidente del comitato, Franco Dazzi e del neo presidente del circolo velico locale, Gianluca Duranti.

Considerato una vera e propria icona della marineria italiana, Pelaschier è stato per nove volte Campione Italiano nella Classe finn, bronzo ai Campionati Europei del ’74, bronzo e oro ai Giochi del Mediterraneo nel 1971 e nel 1975, timoniere di Azzurra, la prima barca italiana all’America’s Cup, medaglia d’oro al valore atletico nel 1983.

Impegnato nel tramandare uno stile di vita più sostenibile e compatibile per la sopravvivenza dei nostri mari, Pelaschier è reduce dalla circumnavigazione della penisola italiana, con Crivizza, un 12 metri di legno del ’66, con cui ha portato in giro la Cartha Smeralda, un codice etico redatto dal Comitato Scientifico della One Ocean Foundation, finalizzato a sensibilizzare gli amanti del mare alla sua tutela.

foto: Mauro Pelaschier