A Pietrasanta la mostra di Sandro Gorra “L’arte dell’attimo”

Da sabato 5 marzo 2022, fra il centro storico e Marina di Pietrasanta la personale di Sandro Gorra “L’arte dell’attimo”

 

42 opere tra lavori pittorici, illustrazioni e sculture, alcune monumentali, altre di piccola e media dimensione, 26 inediti, e oltre 120 disegni e studi preparatori: si presenta con numeri importanti L’arte dell’attimo, la mostra personale che Pietrasanta dedica a Sandro Gorra. L’inaugurazione è fissata per sabato 5 marzo (ore 17). L’allestimento, tra piazza Duomo, il complesso di Sant’Agostino e il pontile di Marina di Pietrasanta, durerà fino alle soglie dell’estate, al prossimo 5 giugno.

Dalle giraffe che perdono le macchie – come Grande Max, scultura in marmo alta oltre 2 metri – agli uomini fiammifero della piccola Teste calde, alle opere di pittura, come Victoria (foto in alto), le opere in mostra offrono un ricco catalogo della poetica dell’artista milanese. Che gioca spesso con l’ironia (frutto anche del background pubblicitario), e riesce a raccontare l’umanità nei suoi attimi esistenziali: la scalata ai livelli alti e la paura di perdere ciò che si è ottenuto.

Curata da Gianluca Marziani, l’esposizione è co-organizzata con il Comune di Pietrasanta, in collaborazione con la galleria Laura Tartarelli Contemporary Art.

 

Nella foto, Victoria, 2021, acrilici, acquerelli, carboncino, smalti su schoeller, 80x55cm