A Pietrasanta le notti dell’archeologia

Quattro serate all’insegna dell’archeologia: le propone il Comune di Pietrasanta, insieme con Pietrasanta Musei, nell’ambito della rassegna Le notti dell’archeologia promossa dalla Regione Toscana.

Il primo appuntamento è sabato 6 luglio (ore 21,30) con l’incontro dal titolo Rotte antiche nel Tirreno settentrionale. Simonetta Menchelli, docente dell’Università di Pisa, ricostruisce i traffici commerciali che, dall’età etrusca all’età romana, hanno interessato il bacino settentrionale del Tirreno. L’incontro è un viaggio per terra e mare che ci racconta di scambi, mercanti, merci, e marinai.

La rassegna prosegue sabato 13 luglio con La Versilia in età ellenistica: Liguri, Etruschi e Romani, a cura di Giulia Picchi, della soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara.

Giovedì 18 luglio nel Museo Archeologico sarà allestita una esposizione di materiali dell’epoca ellenistica: Liguri apuani in Versilia. Materiali dalla necropoli di Levigliani”.

L’ultimo appuntamento è in programma giovedì 1 agosto con Francesco Ghizzani, archeologo e curatore del Museo archeologico versiliese “B. Antonucci”, e il Gruppo archeologico massarosese, con una conferenza e laboratorio didattico-olfattivo dal titolo Il profumo della storia.

Tutti gli incontri sono a ingresso libero.