A Pietrasanta nuovo incontro per il “’68 e oltre”: il movimento studentesco

Martedì 23 ottobre alla Croce Verde di Pietrasanta, appuntamento con il ciclo “Il Sessantotto in Versilia e oltre”. Si parla delle ondate di manifestazioni e delle occupazioni a scuola da Carrara fino a Pisa.

 

Proseguono gli appuntamenti proposti dall’Associazione Culturale “Rolando Cecchi Pandolfini” su un anno cruciale quale il ’68.

Non si tratta di commemorazioni a 50 anni di distanza, ma grazie al ciclo di incontri un viaggio nella storia, in particolar modo di quanto accadde in Versilia.

“Il movimento studentesco da Massa a Pisa” è il tema dell’incontro di martedì 23 ottobre (alle 21)  alla Croce Verde a Pietrasanta  di “Il Sessantotto in Versilia e oltre”, organizzato dall’associazione e dall’Arci.

Due i relatori: Massimo Michelucci  dell’Istituto Storico della Resistenza Apuana e Marco Montemagni, esponente del movimento degli studenti a Viareggio alla fine degli anni Sessanta.

Al centro della serata l’ondata di manifestazioni e di occupazioni di scuole che da Carrara, Massa, Viareggio e fino a Pisa, dal novembre al dicembre 1968, vide scendere in lotta decine di migliaia di giovani.

 

Cosa: Il ’68 in Versilia e oltre
Dove: Croce Verde, via Capriglia 5, Pietrasanta
Quando: fino al 26 ottobre. Tutti gli incontri iniziano alle 21
Ingresso libero fino a esaurimento posti
Per informazioni: tel. 335 1225615

 

foto: Dicembre 1968. Il cortile della Prefettura di Massa invaso dagli studenti.