A Pietrasanta una giornata dedicata a Rolando Cecchi Pandolfini

Venerdì 15 novembre Pietrasanta ricorda il suo ex sindaco Rolando Cecchi Pandolfini. Al Cro una mostra, la presentazione di un libro e un documentario

 

Una giornata in ricordo di Rolando Cecchi Pandolfini, uomo di cultura, sindaco di Pietrasanta dal 1970 al 1985, scomparso 30 anni fa.

Venerdì 15 novembre, al Cro di Pietrasanta, si terrà il momento più intenso delle celebrazioni indette dall’associazione che porta il nome di Cecchi Pandolfini, e che comprendono anche un concorso per gli studenti delle scuole della Versilia.

L’inizio è alle 17,30 con l’inaugurazione della mostra Cecchi Pandolfini mai visto, che raccoglie 12 maxi fotografie inedite dell’ex sindaco.

A seguire, alle 18, la presentazione del libro L’uomo e il suo tempo. Scritti di e su Rolando Cecchi Pandolfini (Pezzini Editore). Al dibattito parteciperanno i figli Antonella e Carlo Alberto Cecchi Pandolfini, Carlo Carli, e altri protagonisti delle giunte e dei consigli comunali degli anni ’70 e ’80 tra i quali Vittoria Violetta Paiotti, Ferco Fiori, Maura Cavallaro, Manrico Nicolai e Valdemaro Baldi.

Alle 22, dopo la cena sociale, si potrà assistere al documentario Memoria, un ricordo di Rolando Cecchi Pandolfini realizzato da Giuliano Rebechi.

“Venerdì 15 al Cro sarà una festa”, commenta Rebechi, che presiede l’Associazione Cecchi Pandolfini. “È con questo spirito che vogliamo ricordare una delle figure più significative della seconda metà del ’900 versiliese, perché la festa è incontro e gioia. E nello stesso tempo sarà l’occasione per ricordare e mantenere viva la memoria di un uomo straordinario quale fu Rolando Cecchi Pandolfini, in vita rispettato da tutti e da tutti oggi indicato come amministratore esemplare che seppe dare un lungimirante e forte impulso alla crescita culturale e civile di Pietrasanta”.

 

Info

Cosa: giornata dedicata a Rolando Cecchi Pandolfini
Quando: venerdì 15 novembre a partire dalle 17,30
Dove: Cro, via Garibaldi 65, Pietrasanta
Per informazioni: tel. 329 849 6801