A Seravezza la Fiera del Nove (o dei “becchi”)

Domenica 9 settembre il tradizionale appuntamento degli allevatori. Oggi arricchito con una sagra di prodotti tipici locali, la Sfilata delle capre, e la transumanza con i “micci”

di redazione

La tradizione è antichissima e legata agli scambi di bestiame tra mercanti e allevatori che, il 9 settembre, si incontravano a Seravezza per comprare e vendere bestiame, e in particolare i maschi delle capre, i cosiddetti “becchi”. Di qui il nome, curioso, di Fiera del Nove o dei “becchi”, che anche quest’anno, per l’appunto domenica 9 settembre, si incontreranno nell’Area Medicea di Seravezza.

Con il tempo la fiera ha naturalmente cambiato un po’ pelle, e oggi accoglie anche esposizioni e degustazioni di prodotti tipici della zona, stand di artigiani e vivaisti, in un appuntamento di fine estate in cui, soprattutto per il divertimento dei bambini, si possono vedere dal vivo alcune specie di animali che si trovano di solito soltanto negli agriturismi o nelle fattorie.

Nel corso della giornata sono in programma la sagra con prodotti tipici, a partire dalle 12,30, l’esposizione della mostra “Agricoltura Bioeroica”  e la Sfilata delle capre, con l’elezione di Mister Becco e Miss Capra.

In mattinata, intorno alle 9,30, da Ripa partirà la Transumanza per Seravezza, a cura delle associazioni La compagnia del Miccio e Cavalieri delle Apuane: una passeggiata di circa tre chilometri e mezzo, fino all’area della Festa, in compagnia degli asinelli, i “micci”.

 

Cosa: Fiera del Nove o dei “becchi”
Quando: domenica 9 settembre, dalle 9 alle 20
Dove: Area Medicea di Seravezza
Ingresso libero

 

Per la foto si ringrazia Pro Loco Seravezza