A Seravezza Pierfrancesco Poggi e il teatro nelle cantine

Giovedì 9 gennaio 2020 alle Scuderie Granducali di Seravezza, Pierfrancesco Poggi in “C’era una volta… il teatro nelle cantine

 

Jacques Brel, Dario Fo, Alberto Arbasino, Fiorenzo Carpi, Giorgio Strehler, Renato Carosone, Vittorio Gassman, e Pierfrancesco Poggi.

Sono le firme di C’era una volta… il teatro nelle cantine, lo spettacolo che lo stesso Pierfrancesco Poggi porta in scena, alla chitarra e alla voce, giovedì 9 gennaio alle Scuderie Granducali di Seravezza (ore 21). Con lui sul palco Stefano De Meo al pianoforte.

 

Lo spettacolo

Poggi offre una serata dedicata agli istrioni e ai padri del teatro contemporaneo, in un’atmosfera da cafè chantant.

È nelle cantine che nasce quella generazione di attori e cantautori che fa parte della società, vivendola e condividendola con il pubblico grazie a testi ed esibizioni che rimarranno nella memoria popolare. In quei bugigattoli spesso sconosciuti, sono nati i brani che hanno fatto la storia dello spettacolo.

Poggi compie un viaggio al finire degli anni ’70, a quel tempo che ha dato inizio al cabaret, alla canzone d’autore e all’avanguardia teatrale.

Oltre un’ora di musica e parole, con brani e canzonette in grado di raccontare della vita con leggerezza, del passato con nostalgia e del presente con una dolce amarezza.

Da La commedia è finita, al Canto delle svergognate, o a Pigliate ‘na pastiglia, e con i personaggi protagonisti alla radio del tempo, come la Sarta Olga e il Mago Teresa, fino a improbabili medley di canzoni filippine.

 

Pierfrancesco Poggi

Nato a Pisa nel 1953, è attore e autore teatrale, radiofonico, televisivo e cinematografico. Ha lavorato in teatro con Patroni Griffi, Stoppa, Ronconi, Gregoretti e Berio. In radio ha partecipato a programmi con Paolo Conte, Diego Cugia, Enrico Vaime, Luciano Salce, come autore e interprete di varietà e prosa. Sue le sigle di programmi come Black-out, il Premio Forte dei Marmi per la satira, Il programma lo fate voi. Il suo atto unico Gocce d’acqua è stato trasmesso nel teatro di Radiotre Rai. In Tv ha realizzato programmi con Nanni Loy, Enzo Trapani, Fabio Fazio, Pupi Avati e ha partecipato a molte fiction tra cui Il caso Redoli, Ritornare a Volare, Il goal del Martin Pescatore, Mamma per caso, Marcinelle, Emanuela Loi. Al cinema ha preso parte a film con Giannetti, Lazotti, Bondì, Marra, Del Monte, Di Martino ed Ettore Scola (il film La cena ha ricevuto il Nastro d’argento per l’intero cast maschile). H partecipato a diverse edizioni del Premio Tenco e nell’87 a ricevuto a Livorno la Targa Piero Ciampi. Ha scritto il libro per ragazzi Houdini il mago della fuga e ha cantato l’audiolibro Grillo bel grillo di canzoni popolari toscane. La banda di Tamburello, edito da Solferino è il suo esordio narrativo.

 

Info

Cosa: C’era una volta il teatro delle cantine, di e con Pierfrancesco Poggi
Quando: giovedì 9 dicembre 2020, ore 21
Dove: Teatro Scuderie Granducali, via del Palazzo 124, Seravezza
Biglietti da 10 a 16 euro (ridotti da 8 a 14 euro)
Prevendite: Fondazione Terre Medicee, viale Leonetto Amadei 230 (tel. 0584 756046) e www.ticketone.it