A Torre del Lago, Puccini per i ragazzi

Dal 21 maggio a Torre del Lago lo spettacolo Come Giacomino del Lago salvò il pianoforte del Maestro Giacomo Puccini, per i ragazzi delle scuole

 

Un’affascinate fiaba musicale, scritta dal giovane scrittore Simone Dini Gandini, e interpretata dal soprano Katerina Kotsou e dal tenore Tiziano Barontini, accompagnati al pianoforte da Emanuele De Filippis.

È lo spettacolo Come Giacomino del Lago salvò il pianoforte del Maestro Giacomo Puccini che a partire dal 21 maggio sarà rappresentata a Torre del Lago. La rappresentazione è destinata ai ragazzi delle scuole che hanno partecipato al progetto Puccini a scuola 2019.

 

Giacomino del Lago

Il racconto parla di storia, di arte e dello speciale legame di “Giacomino” con Torre del Lago.

Giacomino del Lago, sfollato a Torre del Lago durante la seconda guerra mondiale, incontra una notte il dispettoso folletto del lago Linchetto. Lui gli confiderà i piani del Feldmaresciallo. Con l’aiuto del Libeccio in polvere, della Strega della Costanza e dell’affilata spada del Cavaliere Nanni Moretti, Giacomino incontrerà tutti i personaggi delle opere di Puccini e con lui sconfiggerà il demone nero.

 

Puccini a scuola

Il progetto Puccini a scuola è promosso dalla Fondazione Festival Pucciniano e dall’assessorato alla pubblica istruzione del Comune di Viareggio.

Si tratta di un percorso formativo che porta ogni anno la Fondazione Festival Pucciniano a realizzare, nelle scuole, laboratori, performance musicali e conferenze. L’obiettivo è stimolare l’interesse e la curiosità dei giovanissimi nei confronti del teatro d’opera e del patrimonio pucciniano.