A “Un mare di libri” a Lido di Camaiore, festa per i 18 anni di Racconti nella rete

Ultimo appuntamento per la rassegna letteraria Un mare di libri. Giovedì 1° agosto al Bagno Venezia di Lido di Camaiore si festeggiano i 18 anni di Racconti nella Rete, premio letterario dedicato agli inediti on line ideato da Demetrio Brandi.

Saranno presenti alcuni vincitori della passate edizioni. Tra loro Eleonora Sottili, Elena Torre, Federica Politi, Federico Fabbri, Michela Rossi, Giusi Scerri, Stefano Carlo Vecoli.

Il progetto permette a tutti, giovani e meno giovani, di partecipare al concorso con un racconto breve, una favola per bambini o un soggetto per cortometraggi. Il premio prende vita tutto l’anno nel sito www.raccontinellarete.it ed è sostenuto dalle presentazioni dell’antologia in diverse città italiane.

I vincitori dell’edizione 2019 saranno premiati a Lucca il 5 e 6 ottobre nell’ambito della 25a edizione del festival LuccAutori.

Alice Cappagli, già vincitrice del premio, e in questi mesi ai vertici delle classifiche di vendita con il libro Niente caffè per Spinoza (Einaudi), ha scritto la prefazione della nuova antologia di Racconti nella Rete, edita da Castelvecchi. Racconti nella rete, spiega, è “un contenitore prezioso di esperienze creative, perché mette su un vassoio la varietà degli sguardi e dei linguaggi. Provoca chi scrive ad esprimere un colore, e stupisce chi legge perché ne trova il riflesso. Né più né meno di una goccia che, salendo le scale, ci interroga sulla nostra capacità di capire e valutare il senso delle cose”.

“L’iniziativa”, aggiunge, “diventa maggiorenne ormai (…). E ora si gode il frutto aromatico delle sue fatiche, prerogativa di ogni lettore più o meno serale”.

L’incontro di giovedì 1° agosto si aprirà con l’intervento di Cinzia Ciarmatori che coinvolgerà i bambini parlando del suo libro Un coniglio per amico (Macro Edizioni).