A Valdicastello la benedizione degli animali

Domenica 20 gennaio, alla Pieve di San Giovanni e Santa Felicita di Valdicastello, Pietrasanta, l’edizione numero 40 della benedizione degli animali

 

Cavalli, cani, gatti, conigli e criceti. Ma anche capre, pesci, serpenti, uccelli, animali da compagnia, da cortile ed esotici… sono attesi a centinaia, come ogni anno, insieme ai loro padroni, per la tradizionale benedizione degli animali.

L’appuntamento è per domenica 20 gennaio, alla Pieve di San Giovanni e Santa Felicita a Valdicastello per la festa di Sant’Antonio Abate, patrono degli animali.

Il punto di ritrovo sarà alle 10 in piazza Matteotti, davanti al Comune di Pietrasanta. Da lì partirà il corteo, formato di soli cavalli, che attraverserà il centro storico, via Mazzini e via Garibaldi, per imboccare la via Sarzanese fino a via Valdicastello e alla Pieve. Alle 11 ci sarà la Messa e a seguire la benedizione di tutti gli animali presenti.

E alla fine saranno distribuiti ai partecipanti (umani) cioccolata calda e pane benedetto.

Il manifesto di questa 40ma edizione è stato disegnato per l’occasione da Michele Cosci, figlio di Romano, l’artista pietrasantino al quale è dedicata la mostra retrospettiva Le mani e l’anima, nel Chiostro di Sant’Agostino.

La manifestazione, organizzata da Luciano Borzonasca e da Daniele Lazzerini del ristorante Da Beppino, ha il patrocinio del Comune di Pietrasanta.