A Viareggio e Cinquale l’omaggio a Mario Soldati

Lunedì 15 luglio al bagno Bengasi di Viareggio e martedì 16 all’hotel Eden di Cinquale, due serate in omaggio allo scrittore Mario Soldati, con Pier Franco Quaglieni

 

Doppio omaggio, tra Viareggio e il Cinquale, allo scrittore Mario Soldati, nel ventennale della scomparsa. Le iniziative sono promosse dal quotidiano web Toscana Today, con la collaborazione della libreria La Vela di Viareggio.

Scrittore, ma anche giornalista, saggista, regista, sceneggiatore e autore televisivo, Soldati fu tra i fondatori, nel 1968, del Centro Pannunzio di Torino, insieme con Arrigo Olivetti, Pier Franco Quaglieni e altri.

E proprio Quaglieni, giornalista, docente e saggista di Storia contemporanea, ha curato il libro Mario Soldati. La gioia di vivere. Quaglieni presenterà il volume lunedì 15 luglio, alle 21, sulla Terrazza del Bagno Bengasi di Viareggio (in collaborazione con l’associazione culturale Medusa e Bagno Bengasi).

Il giorno successivo, martedì 16 luglio, Quaglieni sarà all’hotel Eden di Cinquale, per un incontro dal titolo Mario Soldati e Mino Maccari, la grand’Italia. Lo studioso racconterà il rapporto tra due grandi personaggi della cultura italiana proprio nel luogo dove l’artista visse.

Pier Franco Quaglieni è stato vice presidente della International Federation of Free Culture di Londra. Cavaliere di Gran Croce dell’ordine al merito della Repubblica, ha ricevuto la medaglia d’oro di I classe di Benemerito della scuola, della cultura e dell’arte. Presiede i premi “Mario Pannunzio” e “Mario Soldati” e la giuria del premio di Alta Gastronomia “Mario Soldati”.