A Viareggio i corsi di vela per persone con disabilità

L’associazione Timonieri Sbandati, con Marco Rossato, annuncia l’avvio di corsi di vela per persone con disabilità al porto di Viareggio

 

Corsi di vela che permettano alle persone con disabilità di navigare come qualsiasi altro velista: è uno degli obiettivi dei Timonieri Sbandati, l’associazione capitanata da Marco Rossato, primo velista disabile a realizzare la circumnavigazione dell’Italia in solitaria.

E sarà Viareggio a ospitare i corsi di navigazione proposti dall’associazione, grazie all’assegnazione gratuita di un posto barca, al Porto La Madonnina, con cui potrà avviare le attività sociali e sportive.

“Abbiamo scelto Viareggio perché è il porto, secondo noi, migliore di tutto il Tirreno per accessibilità ed accoglienza”, spiega Rossato. “Da molto tempo stiamo lavorando per costruire corsi di vela che ci permettano di compiere gli stessi percorsi di ogni altro velista, cosa che non accade da nessun’altra parte del mondo”.

 

I corsi

Si parte dai corsi su piccole derive Hansa 303 (imbarcazione paralimpica dal 2018), per passare ad un natante di 33’ di nome Tornavento, completamente accessibile e conducibile anche da una sola persone disabile. Tornavento ospiterà corsi di navigazione base, navigazione in notturna e persino il primo corso al mondo di vela per velisti che vogliono diventare navigatori in solitaria.

Mai realizzati prima anche i corsi di vela d’altura, con il Cadamà, un maxi yacht di 22 metri, il primo Sailing Yacht Classico al mondo reso completamente accessibile.

“Stiamo pianificando anche corsi di sicurezza, meteo e astronomia, con l’insegnamento delle costellazioni e l’uso del sestante”, aggiunge Rossato. “Pensiamo anche di arrivare presto a far conseguire le patenti nautiche. Un percorso di vela completo come non si era mai visto, dedicato al mondo della disabilità”.

 

Il porto

Il porto di Viareggio sta inoltre realizzando interventi strutturali che lo ancora più accessibile, e consentiranno alle persone con disabilità di accedere ai pontili e arrivare a bordo in completa autonomia.

“La possibilità di compiere attività come chiunque altro”, sottolinea Rossato, “è un’immensa ricchezza che dona a noi, i nostri soci, ospiti ed allievi, maggiore autostima e libertà, e alla Città di Viareggio un’aura di civiltà̀, ottimismo e lungimiranza insieme alla nostra profonda gratitudine. Nel mondo della vela per la disabilità, Viareggio è destinata a diventare un punto di riferimento non solo per il Mediterraneo ma anche a livello internazionale poiché la flotta che compone questo incredibile gruppo di amici amanti del mare e della vela è unico al mondo e difficilmente replicabile”.

 

La squadra

Marco Rossato, è stato il primo velista disabile a portare termine, nel 2018, la circumnavigazione dell’Italia in solitaria, a bordo di un trimarano di appena otto metri.

Accanto a lui, nella organizzazione di questi corsi di vela unici, ci sono Andrea Brigatti armatore del S/Y Cadamà, Igor Macera, velista paralimpico e primo pilota acrobatico italiano di Aliante, Andrea Stella, armatore de Lo Spirito di Stella, primo catamarano accessibile al mondo, Marco Collinetti, ex paralimpico di vela in classe Sonar, e Soriano Ceccanti, quattro volte campione paralimpico.

Dei Timonieri Sbandati fanno parte altri velisti di altissimo livello come Claudio Carraro, ex skipper del Moro di Venezia e vincitore della 51a edizione della Barcolana, Silvio Sambo, un velista che in Adriatico ha praticamente vinto di tutto, e Dario Malgarise, ex navigatore del team Prada nell’edizione della America’s Cup del 2000-2003.

 

Le collaborazioni

Oltre al Comune di Viareggio, i ringraziamenti dell’associazione vanno alla società iCare Spa, che gestisce il Porto la Madonnina e alla società Navigo Toscana. E inoltre alla Lega Navale Italiana di Viareggio, ad Assonautica Italiana, al Club Nautico Versilia, alla Capitaneria di Porto, all’Associazione Vele Storiche e a tutti gli artigiani del territorio e agli sponsor.

In Versilia i Timonieri Sbandati collaborano, dal 2018, con le scuole, con diverse associazioni tra cui Aism Lucca, Accademia dello Squalo e Fiore di Loto, e con il Consorzio di promozione turistica della Versilia.

 

Per informazioni

I Timonieri Sbandati, Porto La Madonnina, Viareggio, tel. 0584 1716616, email info@itimonierisbandati.it , sito web: https://www.sailforall.it/marco-rossato

 

Foto di Nunzio Ciurca