A Viareggio il docufilm “Palombari”

Domenica 14 luglio al Museo della Marineria prima proiezione del film documentario “Palombari”, di Franco Galimberti

 

Eroi del mare, eroi di un’altra epoca, la cui storia è strettamente intrecciata con quella della città di Viareggio. A loro Franco Galimberti ha dedicato un documentario, Palombari, che domenica 14 luglio sarà visto per la prima volta, proprio a Viareggio.

L’appuntamento è alle 21,30 sulla banchina di via Pescheria 9, davanti al Museo della Marineria Alberto Gianni.

Saranno presenti il giornalista e regista televisivo Adolfo Lippi, e gli autori del film. Oltre al regista, Franco Galimberti, lo sceneggiatore Tommaso Lucchesi, il direttore di produzione Claudio Cinquini, il direttore della fotografia Rinaldo Serra e Gianmaria Mallegni (supervisione e montaggio post produzione).

A condurre l’incontro il giornalista Lorenzo Bertolucci.

 

Il documentario

Il film è un viaggio alla scoperta dell’incredibile storia dei palombari di Viareggio, dall’inizio del ’900 fino ai primi anni ’60. Una storia che inizia nei quartieri poveri della Darsena viareggina per raggiungere in pochi anni i riflettori della cronaca mondiale con il ritrovamento dei lingotti d’oro dal piroscafo Egypt, costato la vita ad alcuni dei più grandi palombari dell’epoca nella “tragedia dell’Artiglio.

Tra i protagonisti che portano le loro testimonianze nel film ci sono Donatella Borghesi, nipote del palombaro Alberto Gianni, Wanda Francesconi, figlia del palombaro Giovanni Francesconi, Claudio e Sauro Sodini, figli dei palombari Donato e Fortunato Sodini e Giorgio Michetti, pittore e testimone dell’epoca, scomparso il 17 giugno scorso.

 

Info

Cosa: Palombari, di Franco Galimberti
Quando: domenica 14 luglio, ore 21,30
Dove: Museo della Marineria, via Pescheria 9, Viareggio
Ingresso libero