A Viareggio la mostra dedicata a Totò

Domenica 16 febbraio 2020 l’inaugurazione della mostra “Totò il principe della risata” alla Cittadella del Carnevale di Viareggio

 

Ci sarà anche Elena Anticoli de Curtis all’inaugurazione della mostra Totò il principe della risata, domenica 16 febbraio alla Cittadella del Carnevale di Viareggio (ore 15).

Nell’occasione sarà presentato il libro Totò il principe poeta, curato da Elena Anticoli De Curtis e da Virginia Falconetti.

La mostra, che resterà aperta fino al 15 marzo, propone le fotografie dell’archivio di Carlo Riccardi, il primo “paparazzo” della Dolce Vita, che nei suoi scatti ha documentato settant’anni di storia italiana. Nei ritratti, Antonio De Curtis in diversi momenti della sua vita, pubblica e privata.

Ci saranno anche alcune immagini inedite di Totò a Viareggio nell’estate del 1935, all’epoca del suo soggiorno con la famiglia. E i bozzetti delle opere allegoriche che nel corso di diverse edizioni del Carnevale sono state dedicate al grande attore.

Il libro Totò, Il Principe poeta, raccoglie tutte le canzoni e le poesie di Totò, alcune famosissime ed entrate ormai nella storia della canzone e della poesia italiana, come Malafemmena e ‘A Livella, e altre che rivelano più profondamente il lato umano e sensibilissimo del grande artista.

All’inaugurazione parteciperanno anche Maurizio Riccardi, figlio del fotografo, che racconterà dell’amicizia fra il padre e Totò, e Francesca Mazzei della storica casa editrice Colonnese.

L’evento, presentato da Claudia Menichini, sarà introdotto dal musicista e cantautore Marco Francini, che interpreterà alcune delle più famose canzoni di Totò e del repertorio napoletano.

L’evento è curato dalla Fondazione Carnevale, dal Comune di Viareggio e dalla sezione Versilia di Fidapa Bpw Italy.

 

Info

Cosa: Totò, il principe della risata, mostra fotografica
Dove: Cittadella del Carnevale, Viareggio
Quando: dal 16 febbraio al 15 marzo 2020; aperta dal mercoledì alla domenica dalle 15 alle 19 (il sabato anche dalle 9 alle 13)
Inaugurazione domenica 16 febbraio, ore 15
Ingresso libero