A Viareggio Tobino e la Versilia del ’900

Giovedì 27 agosto 2020 al Bagno Genova di Viareggio presentazione del libro “Dalla parte del mare. Tobino e la Versilia del novecento”, a cura di Giulio Ferroni

 

La Fondazione Mario Tobino presenta, giovedì 27 agosto, alle 18, al Bagno Genova di Viareggio il libro Dalla parte del mare. Tobino e la Versilia del novecento. Intervengono il curatore del volume, Giulio Ferroni, e la presidente della Fondazione Mario Tobino, Isabella Tobino.

Il gruppo di ricerca culturale Border Trio, con la voce recitante di Faustino Stigliani, proporrà musiche di Claudio Ughetti e narrazioni di Maurizio Casini.

Dalla parte del mare rientra nel progetto della Fondazione Mario Tobino su cultura, letteratura, arte nella Toscana nordoccidentale dall’800 al 2000, si affacciano su Viareggio, patria dello scrittore.

Il volume racconta la Viareggio descritta, attraversata, amata dalle opere di Tobino, la Viareggio “popolare” del carnevale, ma anche quella del Premio Viareggio, e degli intellettuali italiani in vacanza tra gli anni ’20 e ’30 del ’900.

E poi l’attività dei due grandi giornalisti lucchesi Pannunzio e Benedetti, il cinema del viareggino d’adozione Mario Monicelli, Viareggio come set cinematografico, i fasti della musica leggera nei celebri locali della zona.

Il volume si avvale degli scritti di Alessandro Bratus, Franco Contorbia, Simona Costa, Carlo Alberto Di Grazia, Giulio Ferroni, Emiliano Morreale, Nunzio Ruggiero e Simone Villani.

Giulio Ferroni è storico della letteratura, critico letterario, scrittore. Dal 1982 al 2013 ha insegnato Letteratura italiana alla Sapienza di Roma. Ai problemi della scuola ha dedicato il libro La scuola sospesa. È finalista al Premio Viareggo Repàci nella sezione saggistica con L’Italia di Dante. Viaggio nel paese della Commedia (La Nave di Teseo).

 

Il bagno Genova è sulla Terrazza della Repubblica. L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.