A Villa Bertelli “Canta Napoli e non solo”

Domenica 10 febbraio a Forte dei Marmi, iniziativa benefica a favore di Aipd, e in ricordo delle vittime delle foibe. Tra “Canta Napoli” e celebri romanze

Non ti scordar di me e Reginella, Torna a Surriento e Core ‘ngrato, I te vurria vasá e Tu ca nun chiagne… Ci sono le più belle e famose canzoni napoletane (alcune scritte da Totò), ma anche romanze e brani classici nel programma del pomeriggio musicale di domenica 10 febbraio a Villa Bertelli, Forte dei Marmi.

Protagonisti saranno il soprano Fabiola Formiga, il giovanissimo tenore Riccardo Lio e il pianista e compositore Stefano Teani.

 

Tra beneficienza e Ricordo

L’iniziativa, promossa dalla fondazione Villa Bertelli, ha una valenza benefica. Il ricavato dei biglietti (10 euro l’uno) sarà devoluto all’Aipd, Associazione italiana persone Down, della Versilia. Inoltre rientra nelle celebrazioni del Giorno del Ricordo, dedicato alle vittime delle foibe. Sarà presente Roberto Picchiani, figlio di Alberto, l’ingegnere fortemarmino ucciso nelle foibe istriane di Vines.

 

Il programma:

– De Curtis, Non ti scordar di me (soprano)
– Lama, Reginella (tenore)
– De Curtis, Torna a Surriento (duetto)
– Gastaldon, Musica Proibita (duetto)
– Stefano Teani, Father Giacomo, fantasia per pianoforte (intermezzo musicale)
– Arditi, Il Bacio (soprano)
– Cardillo/Cordiferro, Core ‘ngrato (tenore)
– Di Capua, I te vurria vasá (duetto)
– De Curtis, Tu ca nun chiagne (tenore)
– G. Puccini, La scossa elettrica (intermezzo musicale)
– Delibes, Le filles de Cadix  (soprano)

 

Cosa: Canta Napoli e non solo, concerto benefico e in omaggio al Giorno del Ricordo
Quando: domenica 10 febbraio, ore 17,30
Dove: Villa Bertelli, via Mazzini 200, Forte dei Marmi
Biglietto: 10 euro (a favore dell’associazione Aipd Versilia)

 

Nella foto: Fabiola Formiga