A Villa Bertelli il concerto lirico “Vite oltre il sipario”

Cinque interpreti e le arie introspettive dei grandi compositori per Vite oltre il sipario, il concerto lirico che si terrà domenica 3 novembre al Giardino d’Inverno di Villa Bertelli (ore 18, ingresso 10 euro).

I cantanti, che interpreteranno i brani più introspettivi e personalizzati dei grandi compositori, sono i soprano Letizia Cappellini e Gianna Queni, il baritono Guido Dazzini e il basso Emil Abdullaiev. Al pianoforte li accompagnerà Cesare Goretta.

Il programma vuole enfatizzare le caratteristiche dei cinque cantanti e passare, come ben evidenzia il titolo, oltre le più utilizzate arie di intrattenimento, rivolgendo l’attenzione al carattere e alla parte più profonda dell’individuo.

Questi i brani in scaletta:

– Domenico Cimarosa: Perdonate signor mio da Il matrimonio segreto
Arrigo Boito: Son lo spirito che nega da Mefistofele
Richard Wagner: O di mein holder Abendstern da Tannhäuser
Giacomo Puccini: Sola perduta abbandonata da Manon Lescaut
Giacomo Puccini: Intermezzo da Manon Lescaut
Giacomo Donizetti: Quel guardo il cavaliere da Don Pasquale
Giuseppe Verdi: Ella giammai m’amò da Don Carlos
Erich Wolfgang Korngold: Mein Sehnen mein Wähnen da Die tote Stadt
Umberto Giordano: La mamma morta da Andrea Chenier