A Villa Bertelli il festival Mèlosmente. La melodia della vita

Sabato 22 e domenica 23 giugno a Villa Bertelli, Forte dei Marmi, prima edizione del festival Mèlosmente. Incontri, dibattiti, laboratori esperienziali, spettacoli e musica

 

“Creare uno spazio d’incontro, confronto, conoscenza, divertimento, spettacolo e cultura”: è l’obiettivo di Mèlosmente. La melodia della vita, il festival culturale che si tiene, per la prima volta, a Forte dei Marmi.

Villa Bertelli, sabato 22 e domenica 23 giugno, sarà la sede di conferenze, laboratori esperienziali, dibattiti, spettacoli e performance artistiche. Il progetto è di Sonia Cortopassi, psichiatra e psicoterapeuta.

L’ingresso è libero. Il programma fittissimo: ne diamo solo un assaggio.

 

Sabato 22 giugno

Tra i primi workshop, sabato 22, due sono dedicati alla musica: Impulso sonoro / Impulso creativo, laboratorio musicoterapia con Andrea Tassinari (dalle 10 alle 11 e dalle 11 alle 12), e Io sono suono, laboratorio musicale per adulti (ore 10), con Emma Guardi, socia fondatrice dell’Associazione La Playa.

Anche Nati per Leggere Versilia sarà presente, con uno spazio dedicato alla lettura e ai bambini all’interno del parco, nella mattina di sabato.

Nel pomeriggio, dalle 13,30 alle 15, Harshil Filippo Chiostri presenta DrumCircle Spirit, derchio di percussioni facilitato.

Si parlerà di cibo, dalle 14 alle 15, con Il cibo sentito, a cura di Elena De Pasquale, psicologa e psicoterapeuta, e Ilaria Cecconi, biologa nutrizionista-.

Tra gli appuntamenti musicali, Luana Lucchesi, musicista, musicoterapista e insegnante, presenta Fioritura Musicale, una sessione di improvvisazione libera (dalle 15,30 alle 17,30).

Alle 15,30 lezione di YogaNidra di Riccardo Locorotondo.

Ci sarà anche una performance di musica e cucina, Food Ensemble, dalle 20 alle 21.

A chiudere la giornata di sabato due spettacoli: alle 21, C’era una Svolta, one-woman-show della cantante e attrice Manuela Bollani. A seguire, alle 22,30, Il gatto che guardava il mare, uno spettacolo dedicato alle canzoni che parlano del mare, con Marco Rovelli, Federico Gerini e Chiara Abastanotti.

 

Domenica 23 giugno

In mattinata (dalle 10 alle 12) Manuela Bollani cura un laboratorio pratico sul rapporto corpo-voce, intitolato MusiLingua.

E si parlerà del potere curativo dell’arte e della musica in situazioni di maltrattamento della donna nel convegno Donne per le donne, dalle 10 alle 12,30. Con la giornalista Ilaria Bonuccelli ci saranno Ilenia Fia, Luigi Messina, Jacqueline Magi, magistrato, e Miriam Taylor, consulente tecnico per il ministero della Giustizia. Presenti anche Stella Montemagni, avvocata, Ersilia Raffaelli, presidente della Casa delle donne di Viareggio e Roberta Bellano, psicoterapeuta.

I laboratori riprendono alle 12,30: Nevio Vitali, derviscio rotante, condurrà un workshop sulle Danze sacre Sufi (fino alle 16,30).

Alle 17 appuntamento con un grande attore, Giancarlo Giannini, che sarà intervistato da Igor Vazzaz su Il mistero della voce.

Musica ed enologia, dalle 17 alle 18, con Wine Notes. Musica da gustare, vino da acoltare. Con Christian Bellè, sommelier, e Nicola Barsanti, pianista e compositore.

A chiudere il festival il Bagno di gong e campane tibetane, dalle 18 alle 19,30, con Roberta Bottari, gong master, trainer e operatrice olistica delle discipline bio-naturali.

 

Info

Cosa: Mèlosmente. La melodia della vita
Dove: Villa Bertelli, via Mazzini 200, Forte dei Marmi
Quando: sabato 22 e domenica 23 giugno
Ingresso libero
Per informazioni: tel. 327 8720902, email melosmente@gmail.com