A Villa Carmen, concerto di “Abramo e la Bicicletta a righe”

Giovedì 23 agosto, a Villa Carmen Viareggio, concerto di “Abramo e la Bicicletta a righe”, una delle migliori band versiliesi. Una serata  a favore dell’associazione La Playa

 

di redazione

Abramo e la Bicicletta a righe” una delle migliori band emergenti delle Versilia si esibisce giovedì 23 agosto  (alle 21) nel concerto in programma nel giardino di Villa Carmen a Viareggio.

Una serata a favore dell’associazione La Playa che chiude il suo calendario estivo in attesa del Classic Rock Concert 2018 che assegnerà i premi della Borsa di Studio Nicola Paoli 2018, tradizionale appuntamento autunnale in collaborazione col Conservatorio di Livorno Pietro Mascagni e la Fondazione Festival Pucciniano.

Per l’occasione, sarà possibile degustare le birre artigianali del Birrificio degli Archi.

La Borsa di studio Nicola Paoli è, a tutti gli effetti, un concorso di composizione che consiste nella riproposizione in chiave classica di brani di musica rock che hanno segnato la storia della musica popolare. A partire dal 2015, il bando di gara è rivolto a tutti i conservatori presenti sul territorio nazionale e si rinnova con cadenza annuale.

La storia dell’Associazione no profit La Playa comincia nell’estate 2011, quando a causa della dolorosa scomparsa di Nicola Paoli, amico, ingegnere e musicista, avvenuta il 13 maggio 2011 all’età di 29 anni, un gruppo di amici si riunisce e decide di fondare un’associazione per rinnovare giorno dopo giorno l’affetto per Nicola e costruire qualcosa di positivo e creativo da un evento traumatico come la sua scomparsa. Con il benestare della Famiglia Paoli nasce quindi Associazione La Playa.

La Playa ritiene infatti che la musica sia un potente strumento di emancipazione e di crescita individuale, nonché di promozione culturale e sociale.

Cosa: Abramo e la Bicicletta a righe

Quando: giovedì 23 agosto alle 21

Dove: Villa Carmen, via Vittorio Veneto 338 Viareggio

Ingresso libero

 

foto: la band in uno scatto di Greta Samoni al Grob Fest