A Villa Paolina l’ironia di Giorgio Michetti

L’artista viareggino Giorgio Michetti festeggia i suoi 106 anni con una mostra dal titolo Retrospettiva: disegni e caricature, dal 1° al 16 dicembre

di redazione

Compirà 107 anni il 7 dicembre. E li festeggerà con una mostra ironica e divertente. Giorgio Michetti, pittore viareggino tra i più amati, espone dal 1° al 16 dicembre a Villa Paolina una serie di opere recentissime, realizzate durante la scorsa stagione estiva.

Una serie di ritratti di uomini, e soprattutto donne, visti “dal di dietro”. Di qui il titolo Retrospettiva, inteso in un’accezione non proprio tradizionale.

L’idea, racconta lo stesso Michetti, è venuta osservando una coppia in costume da bagno, appoggiata a una balaustra… Da lì la voglia di ritrarre quella varia umanità che affolla le spiagge, con cui il maestro ha riempito in poco tempo un album intero.

Opere grafiche, caricature più che disegni, realizzate a china e a penna.

E venerdì 7 dicembre la mostra sarà presentata ufficialmente, in occasione del compleanno di Michetti con brindisi e auguri.

 

Cosa: Retrospettiva, di Giorgio Michetti
Dove: Villa Paolina, via Machiavelli 2, Viareggio
Quando: dal 1° al 16 dicembre, dal martedì al sabato ore 15,30 – 19,30; domenica ore 9,30 – 13,30 e 15,30 – 19,30