Al Cro di Pietrasanta week end tra musica libri e teatro

Venerdì 26 la “pizzica”. Sabato la presentazione di tre libri. Domenica 28 Elisabetta Salvatori con lo spettacolo Viola, dedicato a Dino Campana. Ecco gli eventi del week end al Cro di Pietrasanta

 

Week end tra musica, letteratura, arte e teatro al Cro di Pietrasanta.

Si inizia venerdì 26, alle 21,30 con un dopocena in musica con pizziche, tarantelle e tammuriate. Ad accompagnare le danze, guidate da Grazia Candeloro, Marco Marchi alla fisarmonica e chitarra, Romeo Bonini alla chitarra, alla voce e tamburello e Zelda Santi ai tamburelli e tammorre.

Sabato 27, alle 19, con la presentazione di tre volumi: Confidenze alla pipa, di Andrea Martini, Stati, di Dario Fabbri e Scampoli, di Alessandro Trasciatti. L’incontro è curato da Daris libri e stampe e Studio Bibliografico Pera di Lucca.

Domenica 28, a partire dalle 18, sessione collettiva di disegno dal vero con modella in abbigliamento vintage. Libera la scelta della tecnica.

E sempre domenica, alle 21,30, l’attrice e autrice Elisabetta Salvatori interpreta Viola, accompagnata al violino da Matteo Ciaramelli. Lo spettacolo, scritto dalla stessa Salvatori, è ispirato alla vita del poeta Dino Campana. “Il pazzo di Marradi, Campani morì in manicomio nel 1932, a 46 anni. Salvatori ne racconta con commovente rispetto la vita, dal rifiuto della famiglia per la sua follia, al rapporto con la sua terra, amata e odiata, e con i compaesani e i letterati dell’epoca, e con l’amata Sibilla Aleramo.

C’è ancora qualche giorno, infine, per visitare la mostra Xilografie, di Stefano Cipolat con i ritratti di artisti e letterati del ‘900. La mostra è organizzata dal Cro con la collaborazione dell’Associazione Camaiore Film Festival CAM ON/circuito Off e le librerie Daris libri e stampe e Studio Bibliografico Pera di Lucca con il patrocinio del Museo Ardengo Soffici di Poggio a Caiano.

Il Cro di Pietrasanta è in via Garibaldi 65. Per informazioni e prenotazioni telefonare al 329 849 6801.

L’ingresso è libero ma è richiesta la tessera Arci.