Al Musa di Pietrasanta il documentario Open Studios 02

Venerdì 25 settembre 2020 al Musa di Pietrasanta la proiezione del documentario Open Studios 02, del regista Gianluca Paoletti

 

Tra il 2010 e il 2011 30 artisti che vivono e lavorano in Toscana hanno aperto le porte dei propri luoghi di lavoro per condividere con il pubblico la propria ricerca artistica. Gli incontri hanno permesso di scoprire approcci e modalità diverse di fare arte: dalla pittura, alla scultura, passando attraverso l’installazione e la performance, in un viaggio tra spazi altrimenti inaccessibili.

A quella esperienza il regista Gianluca Paoletti ha dedicato il documentario Open Studios 02, che racconta, attraverso una selezione di video, le visite negli atelier degli artisti Raffaele Di Vaia, Caterina Sbrana e Stefano Tondo.

Il documentario sarà proiettato venerdì 25 settembre alle 17 al Musa di Pietrasanta (via Sant’Agostino 61).

All’incontro partecipa Martino Margheri, coordinatore del progetto e mediatore d’arte a Palazzo Strozzi. Introduce Gianluca Paoletti Barsotti, assegnista di ricerca all’Università di Pisa.

La videoproiezione è inserita nel ciclo di incontri dedicato al documentario sull’arte L’arte messa in quadro, in corso al Musa.

L’ingresso è gratuito, ma la prenotazione è obbligatoria. Per informazioni, tel. 0583 976.659 (dal lunedì al venerdì 9 – 13), email info@musapietrasanta.it .