Al San Girolamo di Lucca, “il mio Puccini”: il maestro raccontato dalla moglie Elvira

In prima nazionale al Teatro San Girolamo di Lucca – martedì 18 dicembre – “Il mio Giacomo Puccini” di e con Guendalina Tambellini. Appuntamento dei Puccini Days

 

Debutta in prima assoluta al Teatro San Girolamo,  martedì 18 dicembre (alle 21) la pièce teatrale Il mio, Giacomo Puccini di e con Guendalina Tambellini incentrata su Elvira Bonturi, compagna e poi moglie di Puccini.

Lo spettacolo, una nuova produzione presentata nel cartellone dei Lucca Puccini Days 2018, vede protagonisti – al fianco di Guendalina Tambellini – il tenore Claudio Sassetti, Stefano Teani (pianoforte) e Antonio Lipari (contrabbasso), con l’amichevole partecipazione di Alessandro Grande nella voice over del cronista.

Durante lo spettacolo sarà eseguita una selezione di brani di Giacomo Puccini, affiancata da composizioni originali di Stefano Teani.

L’autrice ha cercato di approfondire la vita personale di Puccini, il suo animo inquieto, il suo modo di vivere l’amore e le amicizie da un punto di vista privilegiato, quello della moglie.

Tutti sappiamo chi è Giacomo Puccini, la sua musica vive e la sua vita è andata di pari passo con la sua musica.  Lo spettacolo è l’unione della prosa e della musica, come le parole e i silenzi.

Attrice, autrice, voice over e regista, Guendalina Tambellini si divide tra il teatro, il cinema e la TV. Ha preso parte a diverse fiction, tra le quali Occhi al cielo, Carabinieri e I Cesaroni, protagonista nel film per il cinema La ballata dei precari e nel cortometraggio Adotta un Italiano. Tra gli ultimi impegni, la collaborazione alla  sceneggiatura di Noi artigiani, docu-film per la regia di Duccio Forzano.

Claudio Sassetti (tenore) si è diplomato all’Istituto Musicale «L. Boccherini» di Lucca e ha al suo attivo molte esperienze concertistiche e teatrali a livello nazionale e internazionale. dal 2016, è entrato a far parte del trio lirico ‘The Three Tenors’ con cui ha iniziato una tournée per omaggiare e ricordare la figura del grande Maestro Luciano Pavarotti.

Stefano Teani (pianista e compositore) si è diplomato a Lucca in pianoforte con dieci, lode e menzione e in composizione con dieci e svolge un’intensa attività compositiva e concertistica in Italia e all’estero.

Antonio Lipari (contrabbasso), diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, inizia subito la carriera vincendo il concorso di primo contrabbasso presso l’Orchestra Sinfonica di Roma. Collabora regolarmente come contrabbassista nelle più prestigiose orchestre italiane quali: Teatro alla Scala di Milano, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro la Fenice di Venezia, Teatro Comunale di Bologna.

L’ultimo appuntamento dell’edizione 2018 dei Puccini Days sarà la presentazione del volume che raccoglie il copione dello spettacolo Piccolo come le stelle di Elisabetta Salvatori, sulla vita di Giacomo Puccini, in programma sabato 22 dicembre (alle 17, ridotto Teatro del Giglio) pubblicato da Maria Pacini Fazzi editore.

 

Cosa: “Il mio Puccini” 

Quando: martedì 18 dicembre alle 21 

Dove: Teatro San Girolamo, via San Girolamo Lucca (sala teatrale collegata al Teatro del Giglio)

Biglietti: posto unico 7 euro

Informazioni, prenotazioni e acquisti alla biglietteria del Teatro del Giglio, aperta al pubblico martedì 18 dicembre con orario 10.30-13 e 15-18 e un’ora prima dell’inizio della rappresentazione).

Informazioni dettagliate sul sito del Teatro del Giglio