Al Teatro Jenco le “Animalesse” di Lucia Poli

Mercoledì 27 marzo, al Teatro Jenco di Viareggio, Lucia Poli interpreta Animalesse, storie di animali (femmine) in prosa, in poesia, in musica

 

Galline, scarafaggette, gatte… tanti animali, tutte femmine, sono le Animalesse che Lucia Poli racconta in uno spettacolo divertente e giocoso.

La straordinaria attrice sarà in scena mercoledì 27 marzo al Teatro Jenco di Viareggio (ore 21).

 

Grandi scrittori

Tutte le storie con cui Poli ha costruito Animalesse sono tratte dai lavori di alcuni grandi scrittori e scrittrici.

È Stefano Benni ad aprire e chiudere lo spettacolo. Si inizia con le sue poesie fulminanti e si chiude con un lungo monologo, che racconta mondo surreale ed esilarante.

Entra in scena poi un grande autore toscano, Aldo Palazzeschi, che ha dedicato tante novelle e poesie agli animali domestici, descrivendoli, alla maniera dei classici, con vizi e virtù non dissimili da quelli umani.

Patricia Highsmith, magnifica giallista che in alcuni racconti assume il punto di vista dell’animale che osserva l’uomo, mentre Leonora Carrington, offre un breve testo in cui la lotta al conformismo diventa eccesso fantastico.

 

Mille corpi e mille voci

A dar voce alle “animalesse” è sempre Lucia Poli, tra monologhi e affabulazioni, trasformandosi in mille corpi e mille voci diverse.

Ad accompagnarla, l’organetto da Rita Tumminia e le illustrazioni di Giuseppe Ragazzini.

 

 

Cosa: Animalesse, con Lucia Poli
Dove: Teatro Jenco, via Menini 51, Viareggio
Quando: mercoledì 27 marzo, ore 21
Biglietti: 22,50 euro
Prevendite: TicketOne

 

Clicca qui per conoscere la programmazione nei teatri della Versilia e non solo.