Alla Vela di Viareggio il “noir” politico sui 5 Stelle

Giovedì 15 novembre Marco Canestrari presenta Supernova, l’opera di due insider che raccontano la storia del MoVimento 5 Stelle

 

Marco Canestrari, co-autore, con Nicola Biondo, di Supernova, presenta il libro giovedì 15 novembre alla libreria la Vela di Viareggio (via Garibaldi 19, ore 21).

“I segreti, le bugie e i tradimenti del MoVimento 5 Stelle: storia vera di una nuova casta che si pretendeva anticasta”: così recita il sottotitolo del volume, edito da Ponte alle Grazie.

Canestrari è stato uno dei più stretti collaboratori di Gianroberto Casaleggio (e del figlio Davide) dall’era dei Meetup, fino alla nascita delle liste civiche e del Movimento 5 Stelle.

In Supernova, gli autori, passano in rassegna tutte le fasi evolutive che hanno dato vita alla forza politica che oggi governa il Paese insieme alla Lega. Nella narrazione, avvincente e scorrevole, emergono aspetti e fatti che saranno il preambolo per molte delle dinamiche alle quali stiamo assistendo in questi mesi, fatte di strappi, di silenzi, di censure e di epurazioni.

 

Un “noir politico”

Supernova”, scrivono Biondo e Canestrari, “è un noir politico. È la storia di come nasce, cresce e viene ammazzata la pazza idea di Gianroberto Casaleggio di costruire il primo movimento politico che utilizzi Internet come strumento di propaganda e organizzazione. È una storia raccontata da un osservatorio unico e privilegiato: abbiamo fatto parte, in momenti diversi e decisivi, della macchina organizzativa del MoVimento 5 Stelle. L’abbiamo vista nascere, l’abbiamo fatta crescere, ce ne siamo allontanati. Conosciamo tutti i luoghi del delitto, le armi usate e i killer. Supernova trascina il lettore sul set del più incredibile assassinio: quello di una forza politica che attraverso la Rete ha creato una bolla narrativa degna di Matrix, il più grande raggiro di massa mai messo in atto in una democrazia occidentale”.

 

Una serata di dibattito

Durante la serata sarà possibile rivolgere domande all’autore e dibattere sul futuro del fenomeno politico-sociale più importante degli ultimi tempi.

Modera l’incontro Paolo Miniussi, ex-m5s, fuoriuscito spontaneamente dal gruppo in segno di protesta all’indomani della nomina del “direttorio” da parte del Blog di Beppe Grillo.