Alla Versiliana il jukebox umano degli Oblivion

Domenica 28 luglio alla Versiliana di Marina di Pietrasanta, la satira musicale degli Oblivion con “The human jukebox”

 

Un jukebox umano, che esegue dal vivo le canzoni richieste dal pubblico. È la formula di The human jukebox, lo spettacolo che gli Oblivion porteranno sul palco della Versiliana di Marina di Pietrasanta domenica 28 luglio (ore 21,30).

Ma gli Oblivion non si limitano certo a cantare: con la loro ironia demoliscono, a colpi di risate, la storia della musica italiana e internazionale.

Aggiornato e arricchito con tantissimi nuovi pezzi, The human jukebox, come un mangianastri umano mastica le note e le digerisce in diretta in modi mai sentiti prima.

Gli Oblivion – Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scusa e Fabio Vignarelli – sono diventati notissimi al grande pubblico grazie ai loro Promessi sposi in 10 minuti, micro-musical visto da milioni di utenti, con cui hanno dato nuova vita a una nuova “satira musicale”. Con il loro repertorio praticamente infinito sono pronti ad affrontare sfide sempre più difficili a colpi di parodie, duetti impossibili e canzoni strampalate.

 

Info

Cosa: The human jukebox, con gli Oblivion
Dove: Teatro La Versiliana, viale Morin 16, Marina di Pietrasanta
Quando: domenica 28 luglio, ore 21,30
Biglietti: da 19 a 33 euro
Prevendite: TicketOne e biglietteria del Festival
Per informazioni: tel. 0584 265757, sito web www.versilianafestival.it

 

Foto di Angelo Redaelli