Alla Versiliana la personale di Andrea Chisesi

Dal 12 luglio al 23 agosto 2020, alla Villa la Versiliana di Marina di Pietrasanta, la mostra “Pietre della Memoria. Omaggio al Parente” di Andrea Chisesi

 

Corre tra Michelangelo e d’Annunzio il filo della mostra Pietre della Memoria. Omaggio al Parente, che dal 12 luglio al 23 agosto sarà ospitata dalla Villa la Versiliana di Marina di Pietrasanta.

L’esposizione, che presenta 41 dipinti inediti su tela e 70 opere su carta, è dedicata infatti a Michelangelo, e al profondo legame che Gabriele d’Annunzio nutriva per il grande artista, cui si riferiva come a “il Parente”.

Una delle opere esposte, Il Vate (la cui immagine sarà proiettata su una delle mura esterne della Versiliana), rappresenta un’anteprima di Tempora Vatis, mostra che l’artista dedicherà a d’Annunzio e che si terrà al Vittoriale di Gardone Riviera.

In una delle sale della villa saranno proiettati, senza soluzione di continuità, sei filmati dedicati all’opera dell’artista, romano di nascita, poi milanese d’adozione, ma che ormai risiede stabilmente a Siracusa.

“La poetica di Chisesi”, spiega la curatrice della mostra, Marcella Damigella, “si basa sull’estensione delle connessioni temporali e del ricordo. Questa rete di relazioni lega la sensazione di un continuo presente, come il concetto di relatività elaborato da Einstein, che ritroviamo nelle tele dell’artista”.

 

Le opere

La collezione delle “fusioni”, termine con cui l’artista descrive la sua tecnica, dettata dall’innesto di pittura e fotografia, ha tra i soggetti la più alta espressione della scultura, dall’arte classica a Michelangelo. Opere come il Fauno Barberini, il Laocoonte, il Torso del Belvedere, il Mosè, il David e la Nike di Samotracia vengono trasposte nel XXI secolo.

Le “colature” sulla tela di Chisesi rivelano l’identità dell’immagine, poiché la sua tecnica, sperimentata 25 anni fa, permette al colore bianco di accogliere l’immagine, creando un sodalizio tra luce ed ombra, in un frammentato ricordo della sua volumetria. L’immagine appare quasi impalpabile, una rievocazione di tempi perduti, di nuovi miti sacri, cosicché “le pietre della memoria” rimangono sospese come desideri mai sopiti.

 

Info

Cosa: Pietre della Memoria. Omaggio al Parente, di Andrea Chisesi
Dove: Villa la Versiliana, viale Morin 16, Marina di Pietrasanta
Quando: dal 12 luglio al 23 agosto 2020
Inaugurazione
domenica 12 luglio, ore 18,30
Aperta tutti i giorni dalle 17 alle 23
Ingresso libero

 

Nella foto, Naiade, 2019, fusione e collage