Alla Versiliana l’edizione del quarantennale

Dal 9 luglio il cartellone estivo della Versiliana, per l’edizione numero 40. Con 37 spettacoli fra teatro, musica e danza, e 56 incontri al Caffè. Tra i nomi già confermati Noemi, Arisa e Morgan, e poi Vittorio Sgarbi, Drusilla Froer, gli Oblivion e Matthew Lee

 

37 spettacoli in cartellone e 56 incontri al Caffè: è ancora in via di definizione il calendario della stagione numero 40 del Festival della Versiliana di Marina di Pietrasanta. Ma già sono stati ufficializzati alcuni nomi, e alcuni numeri, per questa edizione, che la Fondazione Versiliana ha voluto battezzare “Il mondo che cambia”.

 

Un palco per due

Tra le novità della stagione 2019, c’è la formula Un palco per due: un modo per rompere gli schemi del classico concerto, con i cantanti che si esibiranno affiancati, di volta in volta, da un altro cantante o da un attore.

I primi nomi confermati sono quelli di Noemi, Arisa e Morgan. Ma i concerti, che saranno organizzati dalla Loft, braccio operativo, per l’organizzazione di spettacoli, di Seif (la società editrice del Fatto Quotidiano), saranno almeno una decina.

 

Teatro e danza

Il cartellone teatrale, realizzato con la consulenza artistica di Massimo Martini, punterà anche sulla danza. Lo spettacolo di apertura sarà affidato ai ballerini della Tango Rouge Company, con Noches de Buenos Aires, e seguiranno i balletti classici della Bella addormentata, con il Balletto del Sud, e del Lago dei cigni, con il Classical Russian Ballet.

Ancora musica con i dissacranti Oblivion, impegnati in uno Human Juke Box, in cui il pubblico potrà scegliere i brani de eseguire dal vivo, e con il pianoforte rivoluzionario di Matthew Lee in una carrellata nella storia del rock ‘n roll.

Sul palco della Versiliana tornerà anche Vittorio Sgarbi, con una conferrenza-spettacolo dedicata a Raffaello. Mentre Drusilla Foer, attrice, cantante e icona di stile, proporrà il suo Eleganzissima.

 

Il Caffè

Il primo incontro al Caffè della Versiliana, il 9 luglio, sarà l’occasione per una festa di compleanno, per spegnere le prime 40 candeline della manifestazione.
Ospiti del talk show che inaugura la stagione saranno due nomi di primissimo piano del giornalismo italiano, Paolo Mieli e Antonio Padellaro.

Tra gli incontri già confermati anche quello del 16 luglio, con un ricordo dell’inventore del Caffè della Versiliana, Romano Battaglia e di Franco Martini, ideatore del Festival.

 

Lo spazio bimbi

Confermati anche gli appuntamenti per i bambini. Gli spettacoli saranno curati dalla Fondazione Toscana Spettacolo (partner della Fondazione Versiliana per la stagione invernale al Teatro Comunale, appena conclusa).

 

Mostre e cinema

Un’altra novità della prossima estate è lo spazio cinema, in cui saranno proposte rassegne a tema.

La villa della Versiliana ospiterà infine, dall’11 maggio al 9 giugno, due mostre dedicate a Leonardo da Vinci. Nella prima, Leonardo 500. 1519-2019, saranno esposte le opere di oltre 40 artisti contemporanei. La seconda, organizzata in collaborazione con Ompsi e Uniglobus University, proporrà le riproduzioni, in grande scala, di alcune delle macchine progettate da Leonardo.