Arte italo latino-americana: 80 opere e 52 artisti a Viareggio

Sabato 1 settembre, inaugura a Viareggio la mostra di arte italo latino-americana contemporeanea. 80 opere per 52 artisti. L’esposizione apre i festeggiamenti del 50esimo anniversario dell’Associazione Lucchesi nel mondo

 

Ottanta opere per 52 artisti latinoamericani per la mostra Expo Viareggio 2018- Mostra di arte italo-latino americana contemporanea in programma da sabato 1 settembre (giorno della inaugurazione) a Villa Paolina a Viareggio.

In esposizione, sculture, dipinti, fotografie ed altre opere di cinquantadue artisti dell’Argentina, del Cile, del Perù, del Messico e dell’Uruguay e altri artisti toscani, con una visione dell’arte fuori dal comune, eterogenea e dinamica.

La mostra vuole essere un omaggio, a due anni dalla scomparsa, del grande maestro scultore Orio Dal Porto nato in Versilia e trasferitosi a Buenos Aires dove ha vissuto gran parte del suo sviluppo artistico e dove si è dedicato, oltre che alla composizione delle sue opere, all’insegnamento dell’arte della scultura.

L’appuntamento per il vernissage è per sabato 1 settembre alle 18,30 a Villa Paolina: ad arricchire l’evento, un momento musicale con il tango di Franco Casabianca e Susana Guerrero Pieroni.

L’esposizione, in programma fino al 16 settembre, apre i festeggiamenti del 50esimo anniversario dell’Associazione Lucchesi nel mondo, promotrice dell’iniziativa assieme alla Regione Toscana, Comune di Viareggio, Comune di Seravezza, Fondazione Paolo Cresci.

L’organizzazione è a carico dell’associazione culturale Toscana di Buenos Aires nella persona di Alberto Spadoni.

 

 

Cosa: Expo Viareggio 2018- Mostra di arte contemporanea

Quando: da sabato 1 settembre fino a domenica 16 settembre: orario da mercoledì a sabato dalle 15,30 a 19,30 e domenica dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 15,30 alle 19,30.

Dove: Villa Paolina, Via Machiavelli 2, Viareggio

Ingresso libero

Informazioni: info.toscanacontemporanea2018@gmail.com

 

 

foto: lo scultore Orio Dal Porto, in una immagine del Museo dei Bozzetti di Pietrasanta