Auto storiche: Terre di Canossa torna a Forte dei Marmi

versilia-yachting-rendez-vous viareggio
versilia-yachting-rendez-vous-viareggio

Da venerdì 12 aprile a domenica 14, tappa a Forte dei Marmi per Terre di Canossa, competizione di auto d’epoca

 

105 equipaggi di 16 nazioni diverse, 27 case automobilistiche e 29 scuderie. Terre di Canossa è uno dei più importanti eventi internazionali dedicati alle auto storiche. Venerdì 12 aprile la gara – partita da Salsomaggiore Terme – farà tappa a Forte dei Marmi, e i partecipanti saranno ospitati in città.

Quella di quest’anno è la nona edizione: un’edizione internazionale, con il 78% di equipaggi stranieri iscritti, “rosa”, con il 40% di partecipanti donne, e “verde” perché attenta all’ambiente. La manifestazione adotta infatti il protocollo CarbonZero, che impone l’adozione di tutte le misure utili alla riduzione dell’impatto ambientale, e calcola le emissioni residue di gas climalteranti. Le emissioni verranno poi azzerate tramite la piantumazione di alberi nell’Appennino Tosco-Emiliano.

Sabato mattina, alle 9, le auto partiranno da Piazza Marconi, sfilando sul lungomare di viale della Repubblica, per dirigersi a Pisa e Lucca.

Nel tardo pomeriggio torneranno in città e, sempre in piazza Marconi, a partire dalle 17,30, disputeranno il Trofeo Forte dei Marmi.

I vincitori saranno premiati nel corso del beach party al Bambaissa.

Alle 9 di domenica 14 gli equipaggi lasceranno la Versilia, passando per viale Italico e via Michelangelo Buonarroti. Affronteranno le strade delle Alpi Apuane e, dopo il passaggio nel centro di Sarzana, attraverseranno il Passo del Cerreto, dirette a Reggio Emilia per la tappa finale.