Baldoria da tradizione del Cantiere Sociale e Officina Dada Boom

Torna la baldoria a Viareggio. Un’antica tradizione che, nel tempo si è oramai persa, ma che il Cantiere Sociale e l’Officina Dada Boom propongono per la serata di venerdì 7 settembre (dalle 20,30).

Oltre al consueto falò, dove viene bruciato il carro vincitore del Carneval Varignano, è in programma musica, cibo e intrattenimenti vari tra cui la proiezione del raro video “Le Baldorie al Varignano” di Luca Checchi (del 1995, prodotto da MOSSA Video).

Nata nella seconda metà dell’800, la baldoria servì per ringraziare la Madonna – nel giorno precedente alla festa liturgica per la nascita della Vergine Maria – con fuochi e falò di legno e “pinugliori” (in vernacolo viareggino sono gli aghi di pino seccati raccolti nelle pinete) e fare, appunto, una baldoria di gioia e di ringraziamento alla vergine a seguito di varie epidemie che colpirono la città.

Una delle cose divertenti della baldoria, sono le “mi’nonne”  e, se non sapete cosa sono, è obbligatorio partecipare.

Baldoria a Viareggio

 

Cosa: La Baldoria

Quando: venerdì 7 settembre dalle 20,30

Dove: Cantiere Sociale Versiliese, Via della Vetraia Viareggio