Beppe Severgnini al Forum della formazione a Lido di Camaiore

Lo scrittore, giornalista ed editorialista del Corriere della Sera Beppe Severgnini è tra gli ospiti del Forum internazionale della formazione, in programma sabato 24 ottobre 2020 a Lido di Camaiore (Una Hotel). Sul palco anche Domenico De Masi, Roberta De Monticelli, Luca Toschi e molti altri.

Severgnini chiuderà la serie di incontri della giornata con una relazione sulla Comunicazione ecologica dal titolo Meno, meglio, presto e bene. Viva la semplicità in un anno complicato. A dialogare con lui, Luca Toschi, direttore del Center for Generative Communication all’Università di Firenze.

Il tema chiave dell’edizione 2020, la quarta, del Forum Internazionale della Formazione, è infatti la vita ecologica. Il Forum si propone come occasione di incontro e riflessione sulle tematiche della formazione e della didattica, che valorizza l’importanza della formazione come processo continuo in tutte le fasi della vita, stimolo e motore di sviluppo personale, sociale e professionale.

Il tema generale sarà approfondito attraverso tre aree tematiche, ciascuna delle quali orientata ad affrontare l’argomento proposto con differenti prospettive: Per una ecologia della mente, Etica, ambiente, economia e La comunicazione ecologica.

La giornata si aprirà con i saluti del sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto e le introduzioni di Sonia Ceramicola, socio amministratore di Teseo (organizzatore dell’evento), e di Alessandro Mariani dell’Università di Firenze, direttore scientifico del Forum.

La partecipazione al Forum è gratuita con obbligo di iscrizione. L’accesso alla sala sarà effettuato nel rispetto della vigente normativa anti – Covid 19.

Per informazioni e iscrizioni: segreteria Teseo, tel. 0584 338275 338254, email info@forumform.it , sito web www.forumform.it .

 

Il programma

Ecco in dettaglio il programma del Forum.

14,00: Registrazione partecipanti

14,15: Apertura lavori e saluti di benvenuto

14,45: Seminario di apertura La vita ecologica. Introduce e coordina Alessandro Mariani con Franco Cambi (Università telematica degli studi Uil), Marcella Danon, psicologa e socia fondatrice di Ecopsiché, Padre Enzo Fortunato, direttore della Sala Stampa Sacro Convento di Assisi.

16,00: Percorso rosso: Per una ecologia della mente – Scoprire ciò che importa: mente, esperienza e valori. Introduce Massimo Baldacci, professore ordinario di Pedagogia generale e sociale, Università Carlo Bo di Urbino, con Roberta De Monticelli,  professore ordinario di Filosofia della persona, Università San Raffaele di Milano.

17,00: Percorso azzurro: Etica, ambiente, economia – Rispetto dell’ambiente, efficienza organizzativa e sviluppo delle relazioni interpersonali: esiste una soluzione possibile? Introduce Roberta Lanfredini, professore ordinario di Filosofia teoretica, Università degli Studi di Firenze, con Domenico De Masi, professore emerito di Sociologia del lavoro, Università La Sapienza di Roma.

18,00: Percorso verde: La comunicazione ecologica. Meno, meglio, presto e bene. Viva la semplicità in un anno complicato. Introduce Luca Toschi, professore ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, Università degli Studi di Firenze, con Beppe Severgnini, editorialista del Corriere della Sera e scrittore.

A seguire conclusioni e saluti finali.