Cinema: arrivano in sala Tarantino e Ferragni

Tra le uscite di questa settimana nei cinema della Versilia, “C’era una volta a… Hollywood”, di Quentin Tarantino, e “Chiara Ferragni unposted”

 

L’ultimo film di Quentin Tarantino, il documentario dedicato all’influencer Chiara Ferragni e un raffinato film brasiliano, premiato a Cannes, sono, nella loro assoluta diversità, le uscite più interessanti della settimana nei cinema della Versilia. Dove, oltre a molte pellicole già uscite nei giorni scorsi, è in programmazione il documentario dedicato a Van Gogh e al suo rapporto con l’arte giapponese.

 

C’era una volta a Hollywood

Cast stellare per il nono film di Quentin Tarantino. Accanto a Brad Pitt e Leonardo Di Caprio nei due ruoli principali, troviamo tra gli altri Margot Robbie, Tim Roth, Kurt Russel, Al Pacino, Dakota Fanning

Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti la strage di Bel Air, nella quale restò vittima anche Sharon Tate, segue la vicenda dell’ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura. I due cercano la loro svolta in una Hollywood che sta cambiando pelle.

Presentato al Festival di Cannes, ha ricevuto una standing ovation di sette minuti da parte dei pubblico in sala.

 

Chiara Ferragni unposted

Il documentario di Elisa Amoruso, racconta il volto privato, unposted, di Chiara Ferragni, una delle influencer più importanti al mondo nel mondo della moda, se non la numero uno, con i suoi 17 milioni di follower.

La sua vita è tutta sotto i riflettori, dalla love story con il rapper Fedez, alla nascita del figlio Leone.

Amoruso prova a raccontare un’immagine più privata e nascosta.

Presentato al Festival di Venezia 2019 nella sezioni Sconfini, il documentario sarà al cinema soltanto il 17, 18 e 19 settembre 2019.

 

La vita invisibile di Euridice Gusmao

Le Scuderie Granducali di Seravezza scelgono un film molto apprezzato dalla critica, il brasiliano La vita invisibile di Euridice Gusmao. Diretto da Karim Aïnouz, è stato giudicato il miglior film, nella sezione Un certain regard, all’ultimo Festival di Cannes, ed è stato desigato film della critica dal Sindacato nazionale critici cinematografici italiani – Sncci.

La vicenda si svolge a Rio de Janeiro negli anni ’50. Eurídice e Guida sono due sorelle inseparabili, immerse in una vita tradizionale. Eurídice sogna di diventare una rinomata pianista, mentre Guida è in cerca del vero amore. Il padre impone loro di separarsi, ma Euridice e Guida non perderanno mai la speranza di ritrovarsi.

 

Van Gogh e il Giappone

Il documentario di David Bickerstaff apre (il 16, 17 e 18 settembre), la nuova stagione della Grande Arte al Cinema di Nexo Digital, all’Odeon di Viareggio. Van Gogh e il Giappone è un viaggio tra le bellezze della Provenza, l’arte giapponese e la mostra ospitata nel 2018 al Van Gogh Museum di Amsterdam. L’artista olandese non vide mai il Giappone, ma la sua cultura ebbe una profonda influenza sul suo lavoro.

 

Le conferme in sala

C’è ancora tempo, intanto, per vedere alcuni dei film usciti nelle scorse settimane: da Martin Eden, con Luca Martinelli (Coppa Volpe a Venezia come miglior attore), a It, capitolo 2, tratto dal capolavoro di Stephen King, dai cartoon Angry Birds e Il Re Leone alla commedia Tutta un’altra vita con Enrico Brignano.

In sala si può anche trovare la versione restaurata del capolavoro di Dennis Hopper Easy Rider (1969).

 

Per conoscere in dettaglio la programmazione nelle sale della Versilia, clicca qui.