Cinema, Seravezza ricorda Amos Paoli

Venerdì 21 giugno primo appuntamento della rassegna “Ricordando Amos Paoli”, alle Scuderie Granducali di Seravezza, con il film Rudolf Jacobs, l’uomo che nacque morendo

 

Nato a Riomagno, Seravezza, il partigiano Amos Paoli fu medaglia d’oro al valor militare, eroe della Resistenza e della libertà. Ogni anno la sua città lo ricorda con diverse iniziative, tra cui una breve rassegna cinematografica alle Scuderie Granducali.

Quest’anno il primo appuntamento è per venerdì 21 giugno alle ore 21,15 con il film documentario Rudolf Jacobs, l’uomo che nacque morendo, che fu presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2011 nella sezione Controcampo.

Il film sarà preceduto da una presentazione con lo stesso regista, Luigi Monardo Faccini, e la produttrice Marina Piperno. L’incontro sarà presentato da Giulio Marlia, docente ed esperto di cinema.

Rudolf Jacobs era un capitano della Kriegsmarine tedesca. Venne destinato al Levante ligure. E per motivi non chiari, nel 1944 si schiera a fianco dei partigiani. Muore in combattimento, il 3 novembre 1944, a Sarzana, dove un bassorilievo ricorda il suo sacrificio.

La rassegna prosegue mercoledì 26 giugno, sempre alle 21,15 alle Scuderie. Ospite dell’incontro è lo scrittore e musicista Marco Rovelli che parlerà di letteratura, musica, minoranze e liberazione. Collaboratore di testate quali Left e Il manifesto, Rovelli ha pubblicato diversi libri sul tema delle migrazioni. Collabora tra l’altro con il collettivo Wu Ming, Erri de Luca e Moni Ovadia.

Dopo l’incontro con Rovelli sarà proiettato il film La canzone perduta del regista curdo-tedesco Erol Mintaş. Il film segna il suo esordio nel lungometraggio. Sullo sfondo di una Istanbul sconosciuta Alì, maestro elementare, vive con la propria madre Nigar, che desidera tornare nel proprio villaggio. Nigar chiede al figlio di trovare una canzone che aveva ascoltato molti anni prima.

 

La rassegna Ricordando Amos Paoli è realizzata in collaborazione con il Comune di Seravezza, il Comitato Amos Paoli – Seravezza e l’Anpi Versilia – Sezione Gino Lombardi.

I biglietto per le singole serate costa 4 euro.

Le iniziative per la commemorazione di Amos Paoli termineranno il 30 giugno nella piazza di Riomagno con il concerto del cantautore GianMaria Simon (ore 21,30).