Cinema: torna in sala “Jules et Jim”

Martedì 5 marzo a Camaiore e mercoledì 6 a Seravezza, la versione restaurata di Jules et Jim, il capolavoro di François Truffaut

 

Occasione speciale per rivedere, al cinema, Jules et Jim, capolavoro di François Truffaut e della storia del cinema.

Grazie alla Cineteca di Bologna, e al progetto Il cinema ritrovato, la pellicola torna nelle sale italiane. In Versilia sono due le proiezioni in programma: martedì 5 marzo al Borsalino di Camaiore, mercoledì 6, sabato 9 e domenica 10 marzo alle Scuderie Granducali di Seravezza.

Il film, del 1961, ha come protagonista Jeanne Moreau, affiancata da Oskar Werner e Henri Serre.
La trama riprende il romanzo di Henri-Pierre Roché: nella Parigi bohémienne di inizio ‘900, due uomini e una donna provano ad amarsi oltre le regole, attraverso il tempo, la guerra, matrimoni e amanti.

“L’idea del film”, ha spiegato una volta Truffaut, “è che la coppia non è un sistema soddisfacente, ma che in fondo non ci sono altre soluzioni. Dal momento che si tratta di un argomento scabroso, bisognava scegliere un’attrice molto intelligente per sfumare certe situazioni”.
Il film è in lingua originale francese, con sottotitoli in italiano.