Diritti civili: a Querceta un incontro sui temi del fine vita

Affrontare con consapevolezza la fine della vita. È il tema dell’incontro che si terrà sabato 27 aprile a Querceta, alla Casa dei giovani (via delle Contrade), alle 17,30. L’ingresso è libero.

L’appuntamento è organizzato dal Circolo Culturale Sirio Giannini e dall’associazione Dare Protezione, in collaborazione con il Comune di Seravezza e il Comitato di etica clinica dell’azienda Usl Toscana Nord-Ovest.

Scopo dell’iniziativa è informare e fare chiarezza sui diritti e sulle possibilità di scelta in materia di testamento biologico e sulla legge 219 del 2017, che regola il consenso informato e le disposizioni anticipate di trattamento.

Dopo i saluti istituzionali e l’introduzione di Giuseppe Tartarini, presidente del Circolo “Giannini, e di Marica Innocenti, volontaria di Dare Protezione, interverranno Gaia Marsico, presidente del Comitato di etica clinica dell’Azienda Usl Toscana Nord-Ovest, e Sabrina Verona, consigliere delegato ai servizi demografici, affari legali e commercio del Comune di Seravezza.