“Etegami”: a Pietrasanta, i disegni manga dei bambini giapponesi sull’Italia

Inaugura lunedì 29 ottobre, a Pietrasanta (in Municipio) la mostra “Etegami” –  Italia-Giappone: i bambini giapponesi come vedono l’Italia? Un’esposizione gira-mondo.  La selezione di “manga”  è visitabile fino a sabato 24 novembre.

 

Come vedono l’Italia i bambini giapponesi? Una mostra lo racconta attraverso gli “etegami”, cartoline postali illustrate a mano con tecniche che rimandano alla tradizione manga e ai fumetti del Sol Levante, sulle quale migliaia di bambini giapponesi hanno disegnato varie luoghi dell’Italia secondo la loro fantasia.

Dopo essere stati esposti a Tokyo ed in vari musei italiani, la selezione di “etegami” è visibile, da lunedì 29 ottobre e fino a sabato 24 novembre, nell’atrio del Municipio di Pietrasanta.

La mostra è organizzata dal Comune di Pietrasanta in collaborazione  con la Fondazione Italia Giappone.

L’etegami è uno degli approcci più popolari e amati tra le espressioni grafiche e artistiche del Giappone  che consiste nel disegnare immagini semplici corredate da messaggi brevi e sentiti, utilizzando inchiostro nero per definire contorni e scritte, ed acquerelli colorati per realizzare le campiture. Se anche non tutte le cartoline inviate dai bimbi giapponesi sono state create seguendo questo stile espressivo, tutte si sono ispirate ai principi cardine dell’etegami, fissati negli anni Sessanta da Kunio Koike, studente di shodo (la Via della Scrittura) e fondatore dell’Associazione giapponese dell’etegami.

Intento dell’etegami è quello di valorizzare il contenuto di affetto rivolto al destinatario della cartolina.  Dall’iniziale impiego dell’etegami per lo scambio di cartoline di Capodanno, la pratica si è poi allargata ad altre occasioni tipiche, come l’augurio di buona guarigione, l’inizio del caldo estivo e del freddo invernale, e così via.

Il vernissage è in programma lunedì 29 ottobre, alle 12 alla presenza del Sindaco del Comune di Pietrasanta, Alberto Stefano Giovannetti, dell’Assessore ai Beni e alle Attività Culturali, Sen. Massimo Mallegni, l’assessore alla Pubblica Istruzione, Francesca Bresciani e del Direttore della Fondazione Italia Giappone, Umberto Donati.

 

Cosa: Etegami. Come i bambini giapponesi vedono l’Italia?

Quando: da lunedì 29 ottobre fino a sabato 24 novembre. Vernissage alle ore 12

Dove: Municipio di Pietrasanta, Piazza G.Matteotti 29 (atrio del palazzo)

ingresso libero

Informazioni: Centro Culturale “Luigi Russo”, Via S. Agostino, 1 – Pietrasanta – Tel. 0584/795500 –  www.museodeibozzetti.it

Fondazione Italia Giappone, c/o Ministero degli Affari Esteri – DGMO, Piazzale della Farnesina, 1 – Roma – Tel. 06 3691 5232/4182 – www.italiagiappone.ii