Festival Gaber, a Camaiore anche Simone Cristicchi e Bebe Vio

Parte venerdì 5 luglio la nuova edizione del Festival Gaber, dedicata agli 80 anni del “Signor G”. A Camaiore ci saranno “Le strade di notte”, e a Lido “Le spiagge di notte”. E in piazza San Bernardino, Simone Cristicchi e Bebe Vio

 

Avrebbe compiuto 80 anni quest’anno, il “Signor G.”, Giorgio Gaber, uno degli artisti italiani più amati di sempre. A tener viva la sua memoria, a 16 anni dalla scomparsa, è la Fondazione Gaber, in particolare con il Festival Gaber che ogni anno si svolge in Toscana e in particolare a Camaiore, dove l’artista ha vissuto a lungo.

Quest’anno il festival prenderà il via venerdì 5 luglio nel centro storico di Camaiore con un appuntamento ormai tradizionale, Le strade di notte. Ideato e diretto dal drammaturgo-cantautore Gian Piero Alloisio, lo spettacolo itinerante che trasforma i luoghi più caratteristici della città in suggestivi palcoscenici naturali. Lo spettacolo proporrà una cronologia ragionata del repertorio gaberiano, dagli esordi degli anni ’50 alle ultime opere.

Durante tutto il mese di luglio, nella centralissima piazza San Bernardino, si esibiranno poi grandi nomi della musica, dello spettacolo e dello sport. Tra loro anche Simone Cristicchi e Bebe Vio.

Il Teatro dell’Olivo ospiterà, il 7 luglio, uno spettacolo di musica e teatro, Nel nome del padre. Storia di un figlio di… scritto e interpretato da Marco Morandi (è possibile prenotare da lunedì 24 giugno scrivendo a cultura@comune.camaiore.lu.it o telefonando allo 0584/986610).

Il Festival chiuderà il 3 agosto a Lido di Camaiore con una novità: un’edizione speciale de Le strade di notte in riva al mare, Le spiagge di notte. Sarà una versione inedita dello spettacolo, anch’esso ideato e diretto da Alloisio, con artisti professionisti e giovani promesse della musica e del teatro.