Festival Gaber: a Lido di Camaiore “Spiagge di notte”

Sabato 3 agosto a Lido di Camaiore gli spettacoli itineranti di “Spiagge di notte”, serata conclusiva del 16° Festival Gaber

 

Canzoni, teatro, video, animazioni, coreografie: sono gli spettacoli che animeranno Strade di notte, evento itinerante che concluderà il 16° Festival Gaber, tra la passeggiata, il Pontile e la spiaggia di Lido di Camaiore.

L’appuntamento è per sabato 3 agosto. Alle 20,30, al Pontile, ci sarà l’animazione per i bambini. Alle 21,15, sul palco, con canzoni, monologhi, video e interventi, si ricorderanno le tappe più importanti di questo Festival Gaber. A partire dalle 22,15, lo spettacolo si sposterà sul Pontile e sulla spiaggia.

Protagonisti della serata saranno gli artisti, professionisti e amatoriali, della “Mega Compagnia” de Le spiagge di notte, scelti fra le centinaia di attori, animatori, danzatori e cantanti che, in anni diversi, hanno fatto parte delle sette edizioni de Le strade di notte, oltre a qualche novità.

Il Festival Gaber quest’anno ha celebrato l’80° anniversario della nascita di Giorgio Gaber, cantautore milanese profondamente legato alla Versilia e a Camaiore.

 

Il programma

20,30: Animazione in passeggiata

Bolle di sapone, trampolieri e giocoleria con Lia Fiore, Iacopo Gori e Lucia Paolini

 

21,15: Palco in passeggiata

– Il sedicesimo Festival Gaber (video)

Intervento del sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto e del presidente della Fondazione Giorgio Gaber Paolo Dal Bon

Gian Piero Alloisio e Gianni Martini: Grandi canzoni di Gaber

Giorgio Gaber e Mina (video)

L’intenzione del volo, spettacolo di teatro canzone con Gian Piero Alloisio, Gianni Martini, chitarrista storico di Giorgio Gaber, L’intenzione del volo (Andrea Faccioli, Davide Villani, Iader Berti).

 

Dalle 22,15: Percorso sulla spiaggia e il pontile in dieci stazioni

  1. Palco in Passeggiata: Com’è bella la città, youtube con Giacomo Occhi
  2. Scala sinistra: L’illogica allegria, con Lamarea
  3. Spiaggia libera: Secondo me gli italiani, con Fiona Dovo
  4. Spiaggia Bagno Cristallo: Io non mi sento italiano, con Federico Sirianni
  5. Spiaggia Bagno Marusca: Secondo me la donna, con Rita Testa
  6. Cartello spiaggia libera: Si può, con Kultroses 659
  7. Pontile, dalla rosa dei venti: Porta Romana, con Coro Quinto Suono
  8. Pontile, ristorante lato destro: Ora che non son più innamorato, con Gianni Martini
  9. Pontile, ristorante lato sinistro: Indovina le canzoni, con Iacopo Gori
  10. Pontile, dal faro: Chissà dove te ne vai, di Keos Dance Project