Festival Gaber, finale con Giorgio Panariello

Martedì 31 luglio ultimo appuntamento della rassegna. L’artista, versiliese d’adozione, sarà in piazza San Bernardino per uno show a ingresso gratuito

di redazione

Finale all’insegna dell’ironia e della comicità per il Festival Gaber 2018: martedì 31 luglio sul palco di San Bernardino sale Giorgio Panariello, amico di vecchia data della Fondazione che organizza il festival, in ricordo del grande Giorgio Gaber, scomparso nel 2003.

Nato a Firenze ma versiliese di adozione, Panariello inizia la sua carriera nelle tv private toscane a fianco di Carlo Conti, si dedica al teatro con l’amico e regista Giampiero Solari e collabora con Davide Lubrano, già autore di “Striscia La Notizia”.

E fra teatro, cinema, televisione, libri, pubblicità e radio, Panariello costruisce la sua carriera e di artista poliedrico: attore, showman, autore, scrittore e regista.

Spesso in tv, con i suoi one man show da ascolti record, altrettanto spesso nei teatri, con lunghe tournée da tutto esaurito, e al cinema con le commedie che raccontano vizi e virtù degli italiani.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

 

Cosa: Festival Gaber, Giorgio Panariello
Dove: piazza San Bernardino, Camaiore
Ore 21,30 – ingresso libero

Foto di Loris T. Zambelli – Photomovie